Mercato: il Milan non molla la pista-Kean!

L’attaccante della Juve era stato cercato anche nel mercato invernale. Leonardo sembra voler tornare alla carica per averlo

La missione del nuovo Milan di Gazidis è ormai chiara. Cercare giovani di talento in tutti i reparti, per costruire nel giro di qualche anno un top club in grado di competere con le più forti realtà europee. Il mercato di gennaio ha già dato indicazioni di come la società voglia operare anche nelle sessioni a venire. Paquetà e Piatek a parte, Leonardo nel mercato di gennaio ha anche sondato il terreno con la Juventus per il prestito di Moise Kean. L’attaccante, classe 2000, è stato però blindato da Allegri, almeno fino a giugno. Il suo contratto scade nel 2020 e sul suo futuro permangono le incertezze.

Milan-Kean: nuovo assalto estivo per lo juventino?

Secondo quanto raccolto dal Corriere di Torino, l’attaccante della nazionale azzurra Under 21 è ancora nelle mire della dirigenza rossonera. Leonardo, infatti, potrebbe nuovamente tornare a bussare alla porta della Juve, per cercare di intavolare una trattativa.

La Juventus, d’altro canto, sta cercando invece di convincerlo al rinnovo del contratto, con la volontà poi di girarlo in prestito secco o, in alternativa, in prestito con diritto di riscatto. Nelle prossime settimane potrebbero esserci importanti evoluzioni in tal senso. Il Milan, comunque, resta molto vigile.

Leonardo Everton Sousa Soares Stefano Sensi José Machin Christian Kouamé Piatek Deulofeu
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

I numeri di Kean alla Juventus

L’esordio in prima squadra avviene il 19 novembre del 2016, quando subentra a Mandzukic in occasione del 3-0 interno sul Pescara. Tre giorni dopo arriva anche il debutto in Champions, nel 3-1 esterno contro il Siviglia. La prima rete in A giunge all’ultima di campionato contro il Bologna: il giovane italo-ivoriano segna il gol del definitivo 2-1.

Lo scorso anno, a Verona, sono arrivati 4 gol in 19 presenze in campionato. In questa stagione, di ritorno dal prestito in gialloblu, Allegri lo ha utilizzato col contagocce. Solo 2 apparizioni in Serie A, con una presenza e un gol in Coppa Italia e una partita in Champions.

ultimo aggiornamento: 26-02-2019

X