Mercato: il Milan su tre giovani talenti della Dinamo Zagabria

Mercato: il Milan su tre giovani talenti della Dinamo Zagabria

I rossoneri monitorano da vicino tre gioiellini della squadra croata. La concorrenza per averli, però, è molto agguerrita

Il Milan è sempre a caccia di giovani talenti. Non solo per la prima squadra, ovviamente: si cercano anche calciatori che possano far fare il salto di qualità alla Primavera rossonera, in modo poi da essere lanciati in maniera graduale nel grande palcoscenico della Serie A. Non è un caso che, accanto ad acquisti importanti come Piatek e Paquetà, sia arrivato il giovane Tiago Djalo, difensore centrale lusitano classe 2000 ex Sporting. L’attività di scouting della dirigenza del Milan è, ovviamente, solo all’inizio. Sotto la lente d’ingrandimento, adesso, ci sono tre campioni in erba che militano nella Dinamo Zagabria.

Mercato: il MIlan su Dani Olmo, Antonio Marin e Nikola Moro

Il più famoso di questo terzetto è senza dubbio Dani Olmo. Lo spagnolo, classe 1998, è un trequartista che può agire anche come esterno d’attacco su entrambe le fasce. Cresciuto nelle giovanili del Barça è approdato in Croazia nel 2015: questo sembra l’anno della consacrazione, con 2 reti e 3 assist in 8 match di Europa League. Il suo valore è già schizzato attorno ai 25 milioni di euro.

Un altro calciatore molto interessante è Antonio Marin, ala sinistra classe 2001, cresciuto nelle giovanili della Dinamo. Per lui quest’anno sono arrivati i primi assaggi di grande calcio: si parla un gran bene di lui. Il terzo giocatore è Nikola Moro, mediano di 21 anni nato a Spalato e ormai in pianta stabile nella prima squadra della Dinamo.

Dani Olmo
Fonte foto: https://www.facebook.com/dinamo/

Milan: su Olmo e Marin ci sarà grande concorrenza

Se il Milan vorrà mettere le mani su Dani Olmo e Antonio Marin, dovrà prepararsi a sfidare una grande concorrenza. Sono molti, infatti, i top club che monitorano da vicini i due calciatori.

Leonardo, però, ha già dimostrato di essere bravo a giocare d’anticipo. Vedremo se, anche in questo caso, le abilità del dirigente brasiliano saranno sufficienti a portare a casa uno dei tre talenti in questione.

ultimo aggiornamento: 26-02-2019

X