Inter, tris sul mercato: Eriksen, Vidal e Giroud per i nerazzurri

Mercato Inter, c’è il sì di Eriksen! Si lavora anche per Vidal e Giroud

L’Inter prova a accelerare sul mercato per rinforzare la rosa: Eriksen in pole, Vidal non è tramontato, Giroud si avvicina.

L’Inter ha chiuso il girone d’andata fermata sull’1-1 in casa con l’Atalanta (grazie a Handanovic che ha parato un rigore) e attende cosa farà questa sera la Juventus a Roma. Una lunga corsa, quella nerazzurra, con gli uomini spesso contati. Conte chiede rinforzi per sostenere lo sprint scudetto fino a maggio.

Eriksen più vicino

L’Inter – come si legge su La Gazzetta Sportiva – ha in mano il sì di Christian Eriksen per un contratto sino al 2024. Ora bisogna raggiungere l’intesa anche con il Tottenham che per liberare subito il danese chiede una ventina di milioni di euro. Sulle prime Eriksen aveva chiesto un ingaggio da 10 milioni annui per l’estate, ma strada facendo ha accettato di abbassare il suo stipendio pur di trasferirsi in corsa. Così il pacchetto predisposto con il suo agente Martin Schoots prevede un tetto di 7,5 milioni netti più bonus. Ad agevolare questa soluzione c’è anche il Decreto Crescita, che prevede un abbattimento delle tasse del 50%: in tal modo al lordo il suo ingaggio costa 11 milioni a stagione alla società.

Marotta
Marotta

Inter, caccia a Vidal

Intanto, da Barcellona arrivano notizie di un Vidal sempre sintonizzato sulle onde interiste. Tra martedì e mercoledì sono in programma incontri decisivi: sia per Eriksen (con il suo agente) che con gli emissari dello stesso Vidal. Allo stesso modo va ricordato che il mancino Ashley Young ha di fatto ottenuto il via libera per raggiungere Milano.

Si avvicina Giroud

In attesa c’è anche Olivier Giroud. L’attaccante francese è a fine contratto con il Chelsea e Lampard lo ha praticamente scaricato. Partendo da una richiesta di contratto sino al 2022 (l’Inter si ferma al 2021), molti segnali lasciano intendere che un accordo sia alla portata. Anche in questo caso, però, bisogna fare i conti con il Chelsea. È vero che Lampard lo ha liberato, ma Marina Granovskaia chiede 10 milioni. Marotta non va oltre quota 5 (bonus compresi), la partita è aperta. La società nerazzurra vincola l’ingaggio di un attaccante alla cessione di Matteo Politano.

ultimo aggiornamento: 12-01-2020

X