Mercato, Inter da record: quasi 200 milioni spesi oer la campagna acquisti

Calciomercato Inter, spese da record per tornare ai vertici del calcio italiano ed europeo

Inter, mercato da record. I nerazzurri hanno speso quasi duecento milioni di euro, più delle big della Premier. E più della Juventus.

Il mercato della nuova Inter entra di diritto nella storia per gli investimenti. Si tratta infatti, come sottolineato da La Gazzetta dello Sport, della campagna acquisti più costosa della storia del club, con quasi duecento milioni spesi.

Gli investimenti

Il motore del mercato dell’Inter è rappresentato dagli investimenti provenienti dalla Cina. Lo scopo è quello di riportare il club ai vertici del calcio italiano e di quello europeo.

L’Inter mette nel mirino la Juventus

A pochi giorni dall’inizio della prossima stagione, l’Inter rientra di diritto nella lista delle grandi favorite per il titolo. Quasi per rispetto reverenziale la Juventus, complice anche una campagna acquisti mirata e di livello, resta la squadra da battere, ma i nerazzurri viaggiano sulle ali dell’entusiasmo dell’effetto Conte, cui si somma l’effetto Lukaku, i due grandi acquisti messi a segno dalla dirigenza interista.

Marotta
Marotta

Inter, mercato da record: quasi duecento milioni spesi dalla società nerazzurra

Proprio quello di Lukaku rappresenta un colpo da record per l’Inter, che mai aveva speso settantacinque milioni di euro (sessantacinque + dieci di bonus) per un solo giocatore.

E non è tutto. I nerazzurri hanno messo una campagna acquisti da 194 milioni di euro circa, un investimento senza precedenti nella storia del club che potrebbe infrangere ulteriormente il record se, come sembra, dovesse portare a casa anche Edin Dzeko, un colpo da venti milioni di euro circa.

Numeri alla mano l’Inter ha speso anche più delle big inglesi, un segnale chiaro del fatto che i nerazzurri vogliono fare passi da gigante anche in Champions League.

ultimo aggiornamento: 10-08-2019

X