Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, proseguendo la navigazione oppure cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.

Mercato Inter, il San Paolo ci prova per Miranda già a gennaio

Joao Miranda

Il San Paolo prova a strappare all’Inter Joao Miranda nel corso del mercato di gennaio, forti della volontà del giocatore di tornare in Brasile

Quella in corso di svolgimento potrebbe essere l’ultima stagione di Joao Miranda con la maglia dell’Inter. Il brasiliano, che sta trovando meno spazio rispetto al passato per l’arrivo in nerazzurro di Stefan De Vrij, potrebbe decidere di lasciare il club nerazzurro già nel prossimo mercato di gennaio.

Miranda via: in pole c’è il San Paolo

Il club principalmente interessato al difensore nerazzurro è il San Paolo, club in cui il giocatore ha militato all’inizio della sua carriera. L’interesse del club carioca trova il benestare del difensore, che prima di appendere gli scarpini al chiodo vorrebbe disputare un ultima stagione in Brasile. Tra i tanti club che prendono parte al campionato brasiliano è proprio il San Paolo ad avere il benestare del difensore nerazzurro. L’intenzione del club brasiliano sarebbe quella di ingaggiare Miranda già nella finestra di mercato invernale facendo leva sulla situazione contrattuale del numero 23 per strappare il si della dirigenza nerazzurra a lasciarlo partire.

Walter Sabatini e Piero Ausilio (fonte foto https://twitter.com/mariob1991/media)

Miranda contratto in scadenza a giugno: difficoltà per il rinnovo

Il brasiliano è legato al club nerazzurro da un contratto con scadenza il prossimo 30 giugno e qualora non dovesse arrivare il rinnovo, il giocatore dal prossimo 1 febbraio sarà libero di firmare per qualsiasi altro club. L’Inter vorrebbe evitare di perdere un giocatore a parametro zero e per questo, ha da tempo avviato le trattative per prolungare l’accordo, che ancora tarda ad arrivare.

La società nerazzurra propone il prolungamento di un anno, mentre il difensore chiede altri due anni di contratto con scadenza al 30 giungo 2021. Il direttore sportivo Piero Ausilio cercherà di sistemare la situazione, per evitare di perdere il difensore ad un prezzo ribassato rispetto alle richiesta del club, intorno ai 5 milioni di euro, o perderlo a parametro zero. Nei prossimi mesi la situazione sarà più chiara con il San Paolo che spera di portare a casa ‘il suo’ Miranda.


Altre news