Mercato Juve, si complica l’affare Douglas Costa: il Bayern spara alto

I tedeschi chiedono 50 milioni di euro per il cartellino del brasiliano, cifra ritenuta eccessiva dalla Juventus. L’obiettivo Douglas Costa si allontana. Per il centrocampo, pronto l’assalto a Matuidi.

chiudi

Caricamento Player...

La strada che porta a Douglas Costa si fa sempre più in salita. Secondo quanto riportato da Kicker, nell’incontro tra il Bayern Monaco e la Juventus per discutere del cartellino del forte esterno brasiliano è emersa l’enorme distanza tra le parti. I tedeschi vogliono 50 milioni di euro, mentre l’offerta bianconera è ferma a 40 milioni e difficilmente sarà ritoccata verso l’alto. La Juve, infatti, ritiene eccessiva la richiesta dei bavaresi, forti di un contratto in essere con il giocatore (che ha già raggiunto un’intesa con i campioni d’Italia) fino al 2020.

Mercato Juventus, 15 milioni per Matuidi del Psg

L’operazione Douglas Costa, dunque, rimane complicata. Più facile arrivare a Blaise Matuidi, per il quale la Juventus, stando a quanto riferito dal quotidiano francese L’Equipe, è pronta a offrire 15 milioni di euro. I bianconeri sono intenzionati a puntare con decisione sul centrocampista del Paris Saint-Germain, viste le difficoltà riscontrate nella trattativa con il Siviglia per Steven N’Zonzi (valutato 40 milioni, decisamente troppi). Nell’affare con il Psg potrebbe rientrare Juan Cuadrado, giocatore che piace molto alla società parigina.