Mercato Milan, Locatelli vicino all’accordo con il Sassuolo

Società in mano a Elliott, il Milan comincia la preparazione tra dubbi e incognite

In casa Milan l’aria è decisamente pesante nelle ultime ore. La proprietà cinese è ufficialmente fuori dai giochi per la presidenza del club, ormai in mano al fondo Elliott, sempre alla ricerca del profilo giusto a cui vendere le quote di maggioranza.

Un’incognita rimane anche il mercato, sia in entrata che in uscita. Tutte le trattative appaiono di fatto bloccate in questo momento e il Milan oggi comincia il suo ritiro a Milanello senza la sicurezza di ottenere nuovi rinforzi in vista dell’inizio della stagione.

Gattuso ha sempre detto di credere molto nei suoi ragazzi, certo dovesse la dirigenza far partire elementi di livello senza acquistare nessuno le cose si complicherebbero ancor di più.

Marco Fassone Milan Fabio capello

Cessioni in vista a Milanello, ecco i candidati

Il nome caldo pronto a lasciare Milano nei prossimi giorni, è quello di Manuel Locatelli. Il calciatore ha due offerte ad oggi, Frosinone e Sassuolo. La formula sarebbe quella del prestito secco con l’obiettivo di far maturare e giocare con buona costanza il promettente centrocampista. Il Milan avrebbe provato a inserire nella trattativa anche il cartellino di Berardi, il quale avrebbe però fatto sapere di preferire la Roma ai rossoneri.

La preferenza del giocatore è per i neroverdi e dunque in settimana le società potrebbero incontrarsi per stabilire la chiusura dell’affare. Restano in attesa di capire il proprio futuro la società, Suso e Kalinic con il croato molto vicino a vestire la maglia dell’Atletico.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-07-2018

Matteo Rivarola

X