Tanti club, italiani e stranieri, hanno messo gli occhi su Alessio Romagnoli, uno dei migliori difensori del nostro campionato. Ma il Milan non sembra intenzionato a privarsi del giocatore.

Alessio Romagnoli è uno dei punti di forza del Milan di Rino Gattuso. Grazie anche alla presenza di un calciatore esperto come Leonardo Bonucci, il giovane difensore rossonero è cresciuto tantissimo negli ultimi mesi. Oggi l’ex Roma e Samp è uno dei migliori centrali italiani. Non a caso, il suo nome comincia a circolare tra gli operatori di mercato. Molte big europee hanno messo gli occhi sul 23enne nativo di Anzio, che ha un contratto fino al 2020 con la società di via Aldo Rossi.

Calciomercato, Romagnoli nel mirino di tante big

Sulle tracce di Alessio Romagnoli, secondo le ultime indiscrezioni, ci sarebbe il Real Madrid, che nei prossimi mesi potrebbe sferrare un primo assalto dopo aver monitorato a lungo il giocatore. Dalla Spagna all’Inghilterra, dalla Liga alla Premier League: stando a quanto riferito dal quotidiano Leggo, il giovane milanista sarebbe finito nel mirino del Chelsea, alla ricerca di un rinforzo per il reparto difensivo.

Mercato Juve Alessio Romagnoli Milan

Romagnoli tifoso laziale

Anche in Italia ci sono alcune squadre interessate ad Alessio Romagnoli. La Juventus, ad esempio, lo sta seguendo con particolare attenzione, così come la Lazio, che in estate dovrà trovare un degno sostituto di Stefan de Vrij (l’olandese è in scadenza di contratto e non sembra intenzionato a rinnovare). Il difensore del Milan non ha mai nascosto la sua fede biancoceleste, ma difficilmente accetterebbe un trasferimento nella Capitale.

Alessio Romagnoli stipendio

Tra l’altro, i vertici di via Aldo Rossi non hanno alcuna intenzione di privarsi di Romagnoli. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, la società rossonera sarebbe intenzionata a prolungare il rapporto con il calciatore fino al 2023, con ingaggio ovviamente superiore a quello percepito attualmente (2 milioni di euro). Nelle prossime settimane, i dirigenti rossoneri incontreranno Sergio Berti, agente del Nazionale azzurro, per discutere del nuovo contratto.

Questo il video del gol di Alessio Romagnoli contro il Verona:

Romagnoli, no a Raiola

A proposito di manager, pare che Alessio Romagnoli abbia rifiutato la procura di Mino Raiola, decidendo di rimanere con l’attuale procuratore (il sopracitato Sergio Berti). Una scelta, questa, molto apprezzata dai tifosi milanisti, che hanno ufficialmente e pubblicamente preso le distanze da Raiola dopo le recenti vicissitudini riguardanti Gigio Donnarumma.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Alessio Romagnoli calcio copertina Juventus milan mino raiola

ultimo aggiornamento: 06-03-2018


Verso Milan-Arsenal: le probabili formazioni del match

Probabili formazioni Tottenham-Juventus: Allegri recupera Higuaín