Mercato Milan, continua il braccio di ferro per De Sciglio

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Ore caldissime per il trasferimento di Mattia De Sciglio in maglia bianconera: Allegri spinge per l’acquisto, l’accordo è a un passo.

La regina di questo inizio di mercato è senza dubbio il Milan di Montella. Sono molte le trattative già portate a termine con successo dalla società rossonera. La Juventus di Marotta e Paratici però non sta di certo a guardare: obiettivo Mattia De Sciglio, terzino sinistro classe ’92. La risposta del giocatore è positiva e sembrano esserci gli estremi per un trasferimento in bianconero. Vinovo lo aspetta ma soprattutto Allegri, che in più di un’intervista ha espresso molta fiducia nei mezzi del ragazzo. Fu proprio l’allenatore toscano che lo fece esordire nel 2011 quando Mattia, ogni domenica vestiva ancora la numero 3 della primavera. Corsa, ordine e tecnica al servizio della vecchia signora, ma l’accordo sembra ancora non esserci tra le due società. Troppi, secondo la dirigenza bianconera, quei 18 milioni per il cartellino di un giocatore in scadenza l’anno prossimo, pochi i 12 considerando l’età e il potenziale del terzino. L’affare si farà, per Mattia si apre dunque un nuovo capitolo della sua carriera.

Mattia De Sciglio Juve Milan

Mattia De Sciglio alla Juventus, alla fine si farà

Il Milan e i suoi tifosi, dopo tanti fischi e cori dalle tribune salutano e ringraziano senza rimpianti il giocatore. La Juventus punta dunque su De Sciglio, giocatore considerato dal futuro assicurato. Certo non sarà un fenomeno o quell’enfant prodige che avevamo pensato all’inizio dell’avventura in rossonero, ma di certo, se la condizione fisica e mentale glielo permette Mattia rappresenta un innesto prezioso e affidabile per la rosa di Allegri. In attesa di un accordo la settimana prossima il giocatore si presenterà a Milanello per il raduno della squadra, chissà che la malinconia non prenda il sopravvento.

MASSIMILIANO ALLEGRI Juventus
MASSIMILIANO ALLEGRI

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 01-07-2017

Matteo Rivarola

Per favore attiva Java Script[ ? ]