Mercato Milan, Belotti obiettivo numero uno per l’attacco: le possibili contropartite

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il Milan continua ad inseguire il grande attaccante. L’obiettivo numero uno sembra essere sempre Andrea Belotti. Possibili nuovi contatti con il Torino.

MILANO – In attesa di capire come si concluderà questa stagione, Mirabelli e Fassone sono al lavoro per trovare i rinforzi ideali in vista della prossima stagione.

Il primo obiettivo sembra essere l’acquisto di un attaccante che provi, almeno in parte, a risolvere i problemi realizzativi che in questa stagione la squadra rossonera ha dimostrato. Secondo quanto riporta Tuttosport il primo obiettivo resta Andrea Belotti.

Il ‘Gallo’, inseguito a lungo la scorsa estate, piace molto sia a Mirabelli che a Gattuso ma non sarà semplice portarlo in rossonero vista l’alta richiesta del Torino: 100 milioni di euro.

Mercato Milan, le possibili contropartite per Belotti

Come scrive l’edizione odierna di Tuttosport il Milan starebbe pensando ad inserire molte contropartite per cercare di far abbassare il prezzo a Belotti.

Sono tanti i giocatori rossoneri che interessano ai granata: in caso di partenza di Sirigu nella trattativa potrebbe rientrare Gabriel, al momento in prestito all’Empoli. In difesa piacciono molto sia Christian Zapata che Mateo Musacchio, con quest’ultimo che potrebbe accettare la destinazione piemontese per trovare maggiore spazio.

Mateo Musacchio (fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/)

Molto probabile che per far partire Belotti, Petrachi chieda una punta: in questo caso i nomi più papabili sembrano essere quelli di Cutrone e Kalinic ma non è escluso un possibile prestito di André Silva. Senza dimenticare, naturalmente, Manuel Locatelli. Lavori in corso tra Milano e Torino.

Il video con i gol della scorsa stagione di Belotti

fonte foto copertina https://www.facebook.com/TorinoFootballClub/

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-04-2018

Francesco Spagnolo