Operazione complicatissima: Corentin Tolisso costa tanto ed è blindato da un contratto fino al 2022 con il Bayern Monaco. Ma il Milan osserva la situazione.

Mercato Milan, Corentin Tolisso è l’ultima idea per il centrocampo. A riportare l’indiscrezione è il giornalista Paolo Bargiggia nel corso del notiziario Sport Mediaset.

I rossoneri sono alla ricerca di rinforzi per la mediana e, stando alla notizia riferita dal noto esperto di calciomercato della redazione di Premium, avrebbero messo nel mirino anche il giovane francese di proprietà del Bayern Monaco.

Si tratterebbe, comunque, di un’operazione complicatissima visto il costo del cartellino del classe ’94, pagato (appena un anno fa) circa 40 milioni di euro.

Corentin Tolisso, inoltre, ha un contratto fino al 2022 con la società tedesca, che tra l’altro non sembra intenzionata a cederlo. Insomma, un’impresa ardua e costosa, che difficilmente il Milan riuscirebbe a sostenere.

Moussa Dembélé

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mercato Milan, Corentin Tolisso ma non solo: nel mirino Fellaini e Dembélé

È molto probabile che per il centrocampo i rossoneri seguano altre piste. Come quella che porta a Marouane Fellaini, giocatore in scadenza di contratto con il Manchester Uinted.

Un altro nome che stuzzica particolarmente l’interesse del direttore sportivo Massimiliano Mirabelli è quello di Moussa Dembélé, pilastro del Tottenham.

Forza fisica e qualità: il belga (valutato circa 23 milioni) ha tutti i requisiti chiesti da Rino Gattuso. Il problema, però, è che gli Spurs non sembrano così tentati dall’idea di lasciarlo partire.

Tuttavia, il calciatore ha il contratto in scadenza tra un anno: se dovesse rifiutare il rinnovo, il club inglese potrebbe decidere di metterlo sul mercato per evitare di perderlo a costo zero nel 2019.

Ecco un video con alcune giocate di Tolisso:

https://www.youtube.com/watch?v=zApIXv3T-c0

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 31-05-2018


Milan, Borini nel mirino del West Ham

Milan-Zaza, primo contatto: valutazione troppo alta