Il forte centravanti colombiano, più volte accostato ai rossoneri, ha speso parole d’elogio per il Milan. Ecco le dichiarazioni di Radamel Falcao.

Mercato Milan, Radamel Falcao è uno degli obiettivi del club di via Aldo Rossi per l’attacco. Il colombiano è stato più volte accostati ai rossoneri, che stanno cercando un valido rinforzo per il proprio reparto offensivo.

Ai microfoni di Premium Sport, l’attuale centravanti del Monaco (ha un contratto fino 2020 con i monegaschi) ha parlato del suo futuro e dell’interesse della società milanista nei suoi confronti.

“Ho letto e sentito dell’interesse del Milan – ha dichiarato El Tigre – è un onore che un club così mi segua. Io seguo il calcio italiano e so che il Milan è il secondo club al mondo per Champions vinte ma al momento sono sotto contratto col Monaco e penso solo al Monaco e alla Nazionale, però chiaro che mi piace l’Italia e il calcio italiano”.

Radamel Falcao
Fonte foto: https://www.facebook.com/GarciaZarateRadamelFalcao/

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mercato Milan, Radamel Falcao idea per l’attacco

Un bell’attestato di stima per i colori rossoneri, ma anche una chiara presa di posizione: Radamel Falcao si trova bene nel Principato e non sembra intenzionato a cambiare aria.

Se poi il Monaco dovesse scaricarlo, quindi dovesse decidere di metterlo sul mercato, allora l’opzione Milan potrebbe tornare utile.

I vertici rossoneri hanno un ottimo rapporto con il procuratore della punta colombiana, il manager Jorge Mendes. Nelle scorse settimane si è parlato di un possibile scambio con André Silva, altro giocatore appartenente alla scuderia del potente manager portoghese.

Una pista che potrebbe decollare dopo il Mondiale, chissà… Per il momento, non resta che registrare l’apprezzamento di Falcao, che di fatto ha esternato il suo gradimento per il Milan.

Ecco un video con alcune giocate di Radamel Falcao:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 31-05-2018


Milan, nuovi rumors dal Brasile: rossoneri sulle tracce di Mascarenhas

Milan, novità sul futuro di Bertolacci