Mercato Milan: è esploso Robin Gosens, Leonardo lo segue

Indiscrezioni di mercato vogliono il direttore tecnico brasiliano sulle tracce dell’esterno tedesco, vera e propria rivelazione con l’Atalanta

Tutti pazzi per Robin Gosens. Mister Gasperini, alla guida dell’Atalanta, si è contraddistinto in questi anni sia per i risultati straordinari che per aver scoperto e lanciato nel grande calcio giocatori poi andati a rinforzare i top club della Serie A. Uno dei nomi in rampa di lancio, adesso, è quello di Robin Gosens. L’esterno sinistro tedesco, impiegabile a tutto campo, sta stupendo per continuità di rendimento: Napoli e Inter sono su di lui. Secondo calciomercato.com, però, le novità non sono affatto finite.

Milan: Leonardo monitora Gosens, ma la concorrenza è tanta

Il direttore tecnico dei rossoneri Leonardo sta infatti seguendo con grande interesse la crescita del calciatore classe 1994, arrivato nel 2017 all’Atalanta dagli olandesi dell’Heracles. Nel match di domenica contro la Sampdoria, il tedesco ha messo a segno la rete del sorpasso, fondamentale per tenere i bergamaschi a contatto col Torino, in sesta posizione.

Il Milan valuta le sue performance. In base a quanto raccolto dal portale specializzato di mercato, osservatori rossoneri lo hanno monitorato durante le ultime due gare di campionato giocate dall’Atalanta. Strapparlo alla concorrenza, però, sarà molto complicato.

Atalanta Timothy Castagne
fonte foto https://twitter.com/Sport_Mediaset

Milan, Gosens alternativa importante a sinistra

La fascia sinistra del Milan, infatti, potrebbe essere considerato come uno dei talloni d’Achille della squadra allenata da mister Gattuso. Ivan Strinic è stato fermato finora dai noti problemi cardiaci. Laxalt invece, pur migliorando, pare non aver convinto in maniera definitiva la dirigenza di via Aldo Rossi.

Mancano dunque alternative al titolarissimo Rodriguez. La Dea, al momento, sembra non avere intenzione di venderlo: la società orobica ha fatto scattare il rinnovo automatico del contratto fino al 2022. Transfermarkt valuta il calciatore 6 milioni di euro: la netta impressione è che, per far vacillare il presidente Percassi, ci vogliano offerte ben più sostanziose.

ultimo aggiornamento: 13-03-2019

X