Mercato Milan: Fabregas, il Monaco mette la freccia

La trattativa che porta a Cesc Fabregas sembra farsi più complicata. “Colpa” del Monaco che, secondo Ansa sarebbe pronto a prenderlo già a gennaio

Che l’affare-Fabregas fosse complicato da portare a termine, per il Milan, era cosa nota già da settimane. La priorità di gennaio è quella di acquistare giocatori in prestito secco, o con diritto/obbligo di riscatto. Il centrocampista catalano del Chelsea è, per Leonardo, il profilo giusto per rafforzare un reparto orfano di Biglia e Bonaventura. I Blues però non vogliono liberarlo prima della sua scadenza (giugno 2019), se non al prezzo di 10 milioni di euro per l’acquisto del suo cartellino. Una cifra che potrebbe a breve essere pagata da una squadra di Ligue 1.

Monaco, obiettivo salvezza con un Fabregas in più

La situazione, in casa Monaco, è quasi disperata. Il club monegasco è penultimo in classifica a quota 13, con 4 lunghezze di distanza dalla zona salvezza. La secca sconfitta col fanalino di coda Guingamp ha fatto scattare l’allarme per l’allenatore Thierry Henry che vuole rinforzi importanti per gennaio.

Fabregas potrebbe essere uno dei nuovi arrivi. Secondo il Mundo Deportivo, la società avrebbe pronto un contratto biennale da 10 milioni netti complessivi per il giocatore. Al Chelsea, invece, andrebbero altri 10 milioni di euro per liberare il catalano sei mesi prima della scadenza naturale del suo contratto.

Rony Lopes Monaco
Fonte foto: https://www.facebook.com/ronylopesoficial/

Il destino di Fabregas: conterà la volontà del calciatore

In una situazione del genere, solitamente, è la volontà del calciatore a fare la differenza. L’avventura in Costa Azzurra potrebbe essere pericolosa, sportivamente parlando. Macchiare una carriera come la sua con una retrocessione sarebbe pericoloso: per questo, Fabregas potrebbe anche decidere di finire l’anno al Chelsea ed accordarsi con calma per il prossimo anno.

Il Milan, invece, dovrà provare a “consolarsi” con altri acquisti. In mezzo al campo piace sempre Sensi del Sassuolo che, secondo il patron Squinzi, è però fuori portata per i rossoneri. Aspettando i colpi a sorpresa di Leonardo, i tifosi passeranno un Natale d’apprensione per le sorti della propria squadra del cuore.

ultimo aggiornamento: 24-12-2018

X