Nabil Fekir, nazionale francese in forza al Lione, interessa al Milan. Il classe ’93 ha una valutazione molto alta ma è all’ultimo anno di contratto.

Se è vero che mister Giampaolo ha intenzione di valutare Suso nel ruolo di trequartista, al tempo stesso il Milan valuta altri profili. Nel 4-3-1-2, infatti, chi innescherà le punte dovrà avere qualità non comuni.

Fekir, il talento del Lione

E così, dalla Francia rimbalza la notizia secondo cui il club rossonero avrebbe fatto un primo sondaggio per Nabil Fekir, classe ’93 in forza al Lione.

Valutazione e contratto

Fekir ha una valutazione molto alta: la costosissima bottega dell’OL non lo lascia andare per meno di 70 milioni. Tuttavia, il contratto in scadenza nel 2020 potrebbe/dovrebbe abbassare le pretese del club di Aulas per il 21 volte nazionale francese.

https://www.youtube.com/watch?v=rhfXvHPuWdo

Le intenzioni del Milan

Il Milan, pertanto, punta a una trattativa su basi economiche sostenibili. L’obbiettivo di Maldini, nuovo direttore tecnico rossonero, è quello di non andare oltre i 40-45 milioni. Al tempo stesso, in via Aldo Rossi c’è necessità di fare prima cassa, anche perché la scure della Uefa è dietro l’angolo. Una cifra, comunque, che potrebbe essere abbassata con l’inserimento di una contropartita tecnica.

Le caratteristiche del giocatore

Fekir, nato a Lione il 18 luglio 1993, ha origini algerine. Mancino puro, è un trequartista puro, in grado di giocare anche come prima o seconda punta. Tecnica di base eccellente, il 25enne è velocissimo in contropiede, abile nei dribbling e nei calci piazzati. Nelle ultime tre stagioni, Fekir ha dimostrato di avere una buona capacità realizzativa: l’annata migliore, la 2017/18 con 23 gol stagionali, di cui 18 in Ligue 1.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
lione mercato milan Nabil Fekir

ultimo aggiornamento: 26-06-2019


Mondiali Femminili 2019, i risultati degli ottavi di finale

Tanti auguri a Paolo Maldini, la leggenda rossonera