Secondo quanto raccolto da Sportmediaset, il Milan ha individuato nella cessione di Kessie la chiave per giungere a Correa dell’Atletico Madrid

Non manca molto, ma il Milan proverà a chiudere tutto nelle prossime ore. La deadline da non superare, secondo quanto raccolto dalla redazione di Sportmediaset, è quella di giovedì 8 agosto, alle ore 18: si tratta della chiusura ufficiale del mercato inglese, prevista proprio dopodomani. Restano quindi 48 ore per tentare di piazzare l’ivoriano Franck Kessie in Inghilterra, in maniera tale da convogliare tutte le energie verso la complessa trattativa con l’Atletico Madrid per Angel Correa.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Milan: Kessie in Premier? Non sarà facile

E’ importante ribadire come l’incastro paventato da Sportmediaset sia in realtà di difficile realizzazione. Il motivo principale, ovviamente, è l’assenza di tempo. C’era stato, nelle scorse settimane, l’interesse del “solito” Wolverhampton per il calciatore africano ex Atalanta. Non si è concluso nulla, anche perché lo stesso Kessie non era molto convinto dell’alternativa.

Con Suso sempre più lontano dalla cessione, però, il Diavolo si trova quasi costretto ad accelerare sulla vendita di Kessie per poi avere altre risorse da spendere nel mercato in entrata. Novità importanti, dunque, potrebbero già esserci tra la serata di oggi e la mattina di domani.

Franck Kessié
Kessie

Milan, i due anni di Kessie in cifre

Franck Kessie, nato il 16 dicembre del 1996, è approdato al Milan nel luglio del 2017 con la formula del prestito biennale con riscatto obbligatorio di circa 28 milioni di euro. Sempre titolare, sia con Montella che con Gattuso, il centrocampista africano ha disputato 71 match di campionato, mettendo a segno ben 12 gol. A questi vanno aggiunti 9 match di Coppa Italia e 15 di Europa League, assieme alla presenza in Supercoppa italiana dello scorso gennaio.

Sono quindi 96 le partite ufficiali complessive con la maglia del Diavolo. A queste vanno aggiunte anche le 36 presenze del giocatore in nazionale, senza ancora aver segnato neanche una rete.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 06-08-2019


Inter, c’è fiducia per Lukaku

Mercato Milan: ecco l’elenco di tutti i calciatori cedibili