Vertice di mercato a Milanello: sul piatto il futuro di Bonucci, Suso e Bertolacci

Mercato Milan, vertice a Milanello con Alessandro Lucci. Lungo confronto sul futuro di Bertolacci, Bonucci e Suso.

Giorni caldi per il mercato del Milan con il Fondo Elliott che non ha alcuna intenzione di perdere altro tempo. Se gli acquisti dovranno essere finanziati da una cessione illustre allora è bene iniziare a muoversi in tal senso. Messaggio ricevuto da Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli che a Milanello hanno incontrato Alessandro Lucci per parlare di Bonucci, Suso e Bertolacci.

Milan, Bertolacci resta in rossonero?

La prima sorpresa arriva proprio dal caso Bertolacci. Come riportato nella giornata di ieri, Gattuso sarebbe rimasto particolarmente impressionato dal centrocampista, reduce da un anno trascorso in prestito al Genoa. Il Grifone spinge per riportarlo all’ombra della Lanterna ma Gattuso, alla luce delle vicissitudine societarie che stanno influenzando il mercato in entrata, non ha alcuna intenzione di privarsi a cuor leggero di un giocatore che potrebbe ricoprire il ruolo di mezzala o quello di regista a seconda della necessità. Per quanto riguarda la mediana il Milan sembra destinato a cedere Manuel Locatelli al Sassuolo e Gattuso non vuole fare scelte azzardate per evitare di commettere l’errore fatto un anno fa dal suo predecessore Vincenzo Montella che ha spinto per la cessione di Kucka salvo poi pentirsene intorno alla terza o alla quarta giornata di campionato.

Raduno Milan Milanello
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, Leonardo Bonucci è un caso spinoso

Discorso decisamente complicato quello legato al futuro di Leonardo Bonucci. Il difensore non si sente incedibile e soprattutto è fortemente tentato dalle offerte provenienti dall’estero. Il capitano del Milan avrebbe chiesto al suo procuratore di approfondire il discorso con il Psg per vedere se i francesi possono fare uno sforzo economico per portarlo all’ombra della Torre Eiffel. Fassone e Mirabelli hanno fatto sapere di non essere intenzionati a spingere per la cessione del giocatore ma hanno aggiunto anche che, di fronte a una richiesta diretta e un’offerta ritenuta soddisfacente saranno i primi ad aprire le porte di Milanello. Non senza rammarico, certo.

Leonardo Bonucci
Fonte foto: https://www.facebook.com/bonuccileo19/

Roma e Napoli su Suso, il Milan non svende

Terzo e ultimo punto all’ordine del giorno è stato il futuro di Suso. Il giocatore ha offerte dall’estero e dall’Italia e non è uscito allo scoperto. Non ha chiesto al Milan di essere ceduto e non ha fatto promesse. Come molti dei suoi compagni è in attesa di conoscere il verdetto del Tas e soprattutto di vedere all’opera la nuova proprietà. Il progetto americano incuriosisce ma al momento non regala certezze. Se il discorso dovesse rimanere in sospeso troppo a lungo allora lo spagnolo potrebbe chiedere la cessione, accettando magari una delle tante offerte provenienti da Spagna e Inghilterra. In questo caso basterebbe un assegno da trentotto milioni di euro per passare alla fase dei saluti, dei ringraziamenti e delle strette di mano.

Di seguito un video con le migliori giocate di Suso nella stagione 2017-2018:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-07-2018

Nicolò Olia

X