Mercato Milan: Jovic e Correa i nomi caldi per lo sprint finale?

Mercato Milan: Jovic e Correa i nomi caldi per lo sprint finale?

Giampaolo aspetta un colpo in attacco che faccia decollare il Milan: Jovic e Correa sono piste caldissime, da rincorrere fino all’ultimo giorno di mercato

In casa Milan si lavora alacremente su più fronti. Da una parte, infatti Marco Giampaolo prepara l’impegnativa trasferta di Udine, prevista per domenica 25 agosto alle ore 18. Dall’altra parte, invece, il trio composto da Boban, Maldini e Massara cerca di chiudere il cerchio per l’unica, grande carenza rimasta nel reparto offensivo: il tecnico aspetta infatti un rinforzo in avanti, per poter affiancare a Piatek una punta di pari valore che possa aiutarlo in questo momento di prolungata astinenza dal gol. Sono due, secondo la Gazzetta dello Sport, le piste seguite dai rossoneri.

Milan, prosegue l’interesse per Jovic e Correa

“Ci sono ancora due settimane di mercato”: la puntualizzazione di Paolo Maldini significa che il Milan considera aperte fino all’ultimo giorno le piste che interessano. E’ così e con queste tempistiche che va letto l’interesse per Correa e per Jovic. Il nazionale serbo è ritenuto cedibile dal Real vista la composizione del reparto avanzato. In prestito, formula che il Milan sin qui non ha mai utilizzato né preso in considerazione, ma che potrebbe contemplare un’eccezione in base alle esigenze”.

L’argentino invece resta il primo nome sulla lista dei desideri rossonera, sebbene la differenza domanda offerta (circa 15 milioni) sia rimasta immutata. Sarebbe di molto aiuto la cessione di André Silva, su cui però scarseggiano i club interessati a un acquisto definitivo. E potrebbe giovare anche cedere Castillejo, che però ha chiarito di voler restare”.

Angel Correa
fonte foto https://www.facebook.com/angelcorreafanpage/

Milan, cessioni decisive per poi operare in entrata?

La netta sensazione è che il Milan, prima di operare la stoccata decisiva su una delle due pedane in cui è attualmente impegnato, voglia attendere di alleggerire il proprio parco calciatori. Maldini ha assicurato che entro fine mese saranno ceduti due terzini, mentre resta ancora aperta la vicenda legata ad André Silva. Le uniche piste ancora aperte, in tal senso, portano dritto in Spagna. Espanyol e Valencia potrebbero pensare a rafforzare il loro reparto avanzato con la punta lusitana. Il procuratore Jorge Mendes è al lavoro in tal senso.

ultimo aggiornamento: 21-08-2019

X