Dopo l’arrivo di Theo Hernandez la corsia di sinistra del Milan è piena. Diego Laxalt potrebbe dunque essere ceduto al miglior offerente. La situazione

Il Milan, in questo primo scorcio di stagione, è un vero e proprio cantiere. Lo dimostra chiaramente la composizione della rosa. Giampaolo, se le cose rimanessero così, potrebbe avere a disposizione, il prossimo 9 luglio, ben quattro terzini sinistri e solo due difensori centrali. Dopo l’acquisto di Theo Hernandez, infatti, il reparto è pienissimo: ci sono anche Rodriguez, Laxalt e Strinic. Sarà dunque necessaria un’opera di sfoltimento: Diego Laxalt è sotto la lente d’ingrandimento di molti club italiani e stranieri.

Laxalt, il procuratore: “Possibile che lasci il Milan”

Il portale specializzato calciomercato.com ha evidenziato come lo stesso procuratore del calciatore stia prendendo in considerazione la possibilità di lasciare il club rossonero. Al momento, Zenit San Pietroburgo, Atalanta e Torino sembrano essere le tre candidate più serie.

L’incontro con il Milan è stato molto buono e cordiale. Possibilità che lasci il Milan dopo arrivo di Hernandez? Si – ha ribadito con chiarezza l’agente ai microfoni del sito web calciomercato.com – c’è questa opzione, ma adesso vediamo e continuiamo a lavorare. Zenit? Si, ho sentito, ma non c’è nulla di concreto. Atalanta e Torino? Per il momento solo rumors“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Diego Laxalt Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, i numeri di Laxalt in rossonero

Diego Laxalt, nato il 7 febbraio del 1993 a Montevideo (Uruguay), è approdato in rossonero lo scorso 17 agosto per la cifra di 17 milioni di euro. Un investimento importante che, però, non è stato completamente ripagato dalle prestazioni in campo.

Laxalt, riserva di Rodriguez nel corso del campionato, ha disputato soltanto 20 incontri in Serie A (639 minuti complessivi), senza mettere a segno reti né assist. A queste cifre, poi, bisogna anche aggiungere le 5 apparizioni in Europa League e le 4 in Coppa Italia: queste ultime arricchite da un assist vincente.

milan

ultimo aggiornamento: 06-07-2019


Milan, senti De Zerbi: “André Silva ha bisogno di sbloccarsi”

Copa America 2019, le probabili formazioni di Brasile-Perù