Il Milan si tiene Suso e scarica Bonucci?

Milan, lo stipendio di Leonardo Bonucci rischia di diventare un ostacolo per il mercato. I rossoneri potrebbero sacrificare l’ex Juve per arrivare a un grande attaccante.

Milan, Leonardo Bonucci sul mercato? Inizia a prendere forma il mercato del Milan, con Gennaro Gattuso che è intervenuto a modo suo, a gamba tesa, sui piani del Fondo Elliott. Il tecnico si è fermamente opposto alla cessione di Suso e spera di essere ascoltato. Massimiliano Mirabelli ha ribadito a più riprese che i big partiranno solo dopo il via libera da parte del tecnico. Certo, resta da vedere se Mirabelli resterà al suo posto oppure salterà facendo posto al nuovo ds, ma la speranza è che Gattuso possa continuare ad avere un ruolo centrale in questo complicato mercato estivo del Milan.

Se per lo spagnolo Rino si è mosso in prima persona, per Bonucci la sensazione è che tutto verrà lasciato al caso. O meglio, se dovesse arrivare un’offerta soddisfacente per tutti allora il giocatore potrà partire. In caso contrario tutto resterà invariato e Leo tornerà ad essere una delle colonne portanti dell’undici rossonero. E la sensazione è che qualcuno in casa Milan speri fortemente nel primo scenario.

Leonardo Bonucci: stipendio quasi insostenibile per il Milan

Il problema principale legato alla permanenza di Leonardo Bonucci al Milan sembra essere lo stipendio. Il difensore rossonero incassa sei milioni di euro l’anno cui si vanno a sommare i bonus che portano la sua parcella intorno ai dieci milioni di euro.

Certo, dopo un avvio di stagione complicato il giocatore ha preso per mano la squadra e con Romagnoli ha formato forse la coppia di centrali più forte d’Italia, ma l’età di Leonardo Bonucci  (31) non può non essere presa in considerazione da una società chiamata a tagliare i costi di gestione.

Lo stipendio del giocatore incide in maniera significativa sul monte ingaggi del Milan che spera di riuscire a portare a casa almeno un attaccante di livello nel corso di questa sessione di mercato. Parliamo dunque di un altro giocatore che si presenterà alla porta di Fassone e Mirabelli con richieste economiche sostanziose che, sommate a quelle di Bonucci e Donnarumma, potrebbero mettere in seria difficoltà l’economia del Milan, monitorato attentamente dall’Uefa a prescindere dalla partecipazione o meno alla prossima edizione dell’Europa League.

LEONARDO BONUCCI
LEONARDO BONUCCI

Leonardo Bonucci al Psg?

Chi non avrebbe problemi ad assecondare le richieste economiche di Leonardo Bonucci è certamente il Psg dei milioni arabi e degli intrighi con l’Uefa. I parigini sarebbero pronti a lanciarsi all’assalto di Leo per andare a formare una delle difese più forti d’Europa e tentare ancora una volta la grande impresa che sembra ormai una maledizione: vincere la Champions League.

Di seguito un video con alcune delle migliori giocate di Leonardo Bonucci nella stagione 2017-2018:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-07-2018

Nicolò Olia

X