Mercato Milan: l'obiettivo per la fascia destra è Celik

Mercato Milan: l’obiettivo per la fascia destra è Celik

Secondo Tuttosport, il Milan punta forte su Zeki Celik per la corsia difensiva di destra: Calabria e Conti sono infatti in discussione, ecco i dettagli

C’è curiosità attorno all’esordio di Stefano Pioli domenica pomeriggio contro il Lecce. Il terzo tecnico rossonero nel giro di soli quattro mesi avrà un compito importante: quello di dare identità e sicurezza a una squadra finora apparsa in difficoltà sotto ogni profilo. L’obiettivo, fino a gennaio, sarà quello di spremere il meglio dalla rosa a disposizione. Appare però evidente come la finestra di mercato dovrà essere sfruttata dal Milan per apporre qualche correttivo.

L’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, a tal proposito, evidenzia come i rossoneri siano alla ricerca di un rinforzo adeguato sulla corsia difensiva di destra. Dall’altra parte Hernandez pare già essere una garanzia: Calabria e Conti, però, destano più di qualche perplessità a Boban e Maldini. Il nome su cui i due puntano forte, al momento, è quello di Zeki Celik del Lille.

Mercato, il Milan punta forte su Celik: costa 20 milioni

Classe 1997, cresciuto nelle giovanili del Bursaspor, Zeki Celik è un terzino destro che, dopo una sola annata alla corte del Lille, è letteralmente esploso. Lo scorso anno è stato tra i protagonisti del grande campionato della squadra di Galtier, finita al secondo posto dietro il super PSG degli sceicchi.

I francesi lo avevano acquistato dall’Istanbulspor per soli due milioni e mezzo di euro, legandolo a sé con un contratto quinquennale (scadenza giugno 2023). Secondo il quotidiano sportivo torinese ci vorranno almeno 20 milioni di euro per provare a portarlo a Milanello il prossimo gennaio.

Davide Calabria Milan Andrea Conti
Davide Calabria

Calabria e Conti sotto (stretta) osservazione

Emissari del club di via Aldo Rossi erano presenti ieri sera a Saint-Denis per osservare il ragazzo, ben disimpegnatosi nel match Francia-Turchia, concluso 1-1. Il grande interesse del Milan è legato anche alle contestuali difficoltà che stanno incontrando i due terzini destri rossoneri. Davide Calabria e Andrea Conti, infatti, non stanno convincendo Boban e Maldini.

Calabria denuncia limiti caratteriali inattesi: contro il Genoa il calciatore ha rimediato infatti il secondo rosso in 7 gare. Conti, invece, non riesce ancora ad essere il grande calciatore dei tempi di Bergamo. I gravi infortuni patiti due stagioni fa, purtroppo, pesano ancora.

ultimo aggiornamento: 15-10-2019

X