Un’altra squadra di A sulle tracce del giovane centrocampista scuola Milan. Ma i rossoneri non sembrano intenzionati a cedere Manuel Locatelli, perlomeno non a titolo definitivo.

Mercato Milan, Manuel Locatelli nel mirino del Parma. Si allunga la lista delle pretendenti al centrocampista rossonero, uno dei giovani più ambiti della rosa milanista.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, i gialloblù sono alla ricerca di rinforzi dopo il ritorno in Serie A e avrebbero messo gli occhi proprio sul classe ’98 di proprietà del Milan.

I vertici di via Aldo Rossi non hanno ancora preso una decisione sul futuro di Locatelli. Di certo non sembrano intenzionali a cederlo a titolo definitivo. Il ragazzo, dunque, potrebbe sì partire questa estate, ma solo in prestito.

Il Parma, ovviamente, non è l’unico club interessato al prodotto del settore giovanile rossonero. Sulle tracce di Manuel Locatelli, infatti, ci sono altre squadre di A.

Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mercato Milan, Manuel Locatelli via solo in prestito

Come il Cagliari, ad esempio, che si è già mosso in questa direzione. Il direttore sportivo rossoblù, Marcello Carli, si è recato nei giorni scorsi a Casa Milan per incontrare il collega Massimiliano Mirabelli.

Altro giro, altra società in pressing sul nativo di Lecco, che ha un contratto fino al 2020 con il Milan. Si tratta del Genoa, che spera di piazzare il doppio colpo in salsa rossonera: Andrea Bertolacci più, appunto, Manuel Locatelli.

Anche il Torino ha chiesto informazioni su “Loca”. In questo caso, stando alle indiscrezioni, i rossoneri avrebbero chiesto l’inserimento del giovane esterno granata Simone Edera, giocatore molto gradito al Milan.

Ecco un video con alcune giocate di Locatelli:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 31-05-2018


Calciomercato, secondo colpo per la Roma: ufficiale Iván Marcano

Francia-Italia, la conferenza stampa di Mancini: “Balotelli è in dubbio”