Retroscena Kean, Raiola: “Era fatta col Milan”. Poi arriva la smentita

Secondo il Corriere dello Sport, Mino Raiola avrebbe confessato su Facebook di aver trattato con Leonardo. Ma il noto agente smentisce.

Mercato Milan, Moise Kean nel mirino? A quanto pare sì. Il giocatore piace molto ai vertici di via Aldo Rossi, che nei prossimi mesi potrebbero bussare alla porta della Juventus per chiedere informazioni. Il Corriere dello Sport ha riportato alcune dichiarazioni che Mino Raiola, agente dell’attaccante bianconero, avrebbe rilasciato su Facebook.

“Ci sono diverse valutazioni da fare. Il ragazzo deve giocare sempre. Dovevo portarlo al Milan a gennaio. La Juve non ha voluto, io e Leonardo lo avevamo fatto. Il rinnovo? Al momento siamo fermi: il ragazzo ha l’obbligo di giocare sempre”.

Il manager, dunque, avrebbe svelato sul noto social network un clamoroso retroscena di mercato legato al suo giovane assistito. Ma attenzione: lo stesso Raiola ha prontamente smentito le parole riportate dal quotidiano della Capitale: “Ho creato un account Facebook – ha affermato su Twittersolo per segnalare che altri account che utilizzavano il mio nome erano fake. Non uso e mai userò Facebook per postare o commentare sotto post di altri. Sono stato impersonato per anni da altri su Facebook e Linkedin, questa cosa fa schifo”. 

Moise Kean
Moise Kean

Milan-Raiola, trattativa per il rinnovo di Donnarumma

Il mistero – al di là della smentita di Raiola – resta. Così come resta l’interesse del Milan per Moise Kean, gioiellino della Juventus e della Nazionale italiana. Il classe 2000 ha un contratto fino al 30 giugno 2020 con la società bianconera, ma sa bene si non poter giocare con continuità restando a Torino.

Ecco perché – magari su input del suo procuratore – non è da escludere che possa chiedere alla Juve di essere ceduto. Leonardo e Maldini continueranno a monitorare con interesse la situazione, pronti ad approfittarne qualora dovesse filtrare apertura da parte del club bianconero.

Ecco un video con alcune giocate di Kean:

ultimo aggiornamento: 26-03-2019

X