Il nuovo modulo di Vincenzo Montella esalta le caratteristiche di Pastore che potrebbe lasciare a breve il Paris Saint-Germain.

MILANO – Il cambio modulo di Vincenzo Montella ha costretto la dirigenza del Milan a cercare di variare la strategia anche per il calciomercato di gennaio ma anche estivo. Il 3-4-2-1 – possibile modulo usato anche da Antonio Conte – porta il duo Mirabelli e Fassone a cercare di trovare un giocatore che possa giocare nel duo dietro l’unica punta. La coperta in quel ruolo è corta visto che al momento i giocatori che possono giocare in quella posizione sono tre e manca sicuramente il quarto per rendere la rosa maggiormente competitiva.

Il Milan mette nel mirino Pastore sempre più ai ferri corti con il PSG

I candidati principale per quel ruolo sono in due ed entrambi sono in forza al Paris Saint-Germain. Nei giorni scorsi vi avevamo parlato di un interessamento per Ángel Di María ma nel mirino c’è anche Pastore. L’argentino piace molto alla dirigenza rossonera che è pronta a sfruttare i rapporti ormai ai ferri corti tra il giocatore e il club francese. A differenza dell’ex Real Madrid, El Flaco potrebbe liberarsi già a gennaio.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Javier Pastore

Sui due c’è anche la forte concorrenza dell’Inter con Walter Sabatini che li segue da tempo. La situazione sembra molto semplice: i due giocatori potrebbero arrivare a Milano ma molto probabilmente vestiranno due maglie diverse.

milan

ultimo aggiornamento: 01-11-2017


Atalanta, Gasperini: “Chiudiamo il discorso qualificazione. Domani sarà difficile”

Europa League, AEK Atene-Milan: le probabili formazioni del match