Mercato Milan, si complica la cessione di Carlos Bacca. Il Villareal cerca il maxi-sconto, a Gattuso farebbe comodo un attaccante da venti gol.

CALCIOMERCATO – Tira e molla Carlos Bacca, il Milan  riflette. Una delle poche certezze è che il colombiano in rossonero non ci vorrebbe tornare. Ha nelle testa e negli occhi i contrasti con Vincenzo Montella, uno che ha fatto di tutto per rendergli la vita difficile (senza malizia, sia chiaro).

Con la maglia del Milan sulle spalle ha sempre segnato. Ha avuto i suoi alti e bassi ma segnava, più di quanto non abbiano fatto Nikola Kalinic e Andre Silva insieme.

Siamo sinceri: di fronte al digiuno di Kalinic e ai gol di Bacca tutti ci siamo chiesti ma chi ce lo ha fatto fare? Il colombiano in Spagna ha ritrovato la serenità e la fiducia da parte di tutto l’ambiente e ha ripagato a modo suo, segnando.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Milan,si complica la cessione di Carlos Bacca al Villareal

Il Villareal è intenzionato a esercitare il diritto di riscatto ma… con lo sconto. A fronte dei 15 milioni e mezzo concordati con i rossoneri la scorsa estate, gli spagnoli ne offrono otto alla luce dell’età del colombiano (quasi 32).

Come dimostrato in diverse occasioni, Mirabelli da quell’orecchio non ci sente. I giocatori devono essere venduti a cifre congrue e idonee e un attaccante da 18 gol (15 nella Liga spagnola e otto nelle coppe) non può essere pagato otto milioni di euro.

Le offerte per Carlos Bacca non mancano ma vengono tutte da campionati minori (Cina e Turchia) e non incontrano il favore dell’attaccante, intenzionato a rimanere ancora per un paio di anni nel calcio che conta.

Massimiliano Mirabelli Simone Edera
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Carlos Bacca resta al Milan?

La situazione di stallo potrebbe sbloccarsi in due modi: o il Villareal alza l’offerta oppure, scenario non impossibile al momento (anzi) Bacca resta al Milan per dare quel contributo che cerca Gattuso in termini di qualità ed esperienza.

Dopo il Mondiale Bacca una tappa a Milano la farà, e chissà, magari Gattuso potrebbe convincerlo a rimanere…

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 29-05-2018


Niente Fondo Elliott, Yonghong Li vuole fare tutto da solo

Attento Milan, quella di Raiola è una tattica