Milan, per il centrocampo si guarda in casa Udinese

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Milan, idea Rodrigo de Paul per il centrocampo. Il giocatore dell’Udinese pronto al grande salto, i friulani chiedono dieci milioni di euro ma si può chiudere a meno.

Il mercato del Milan fa rotta su Rodrigo de Paul dell’Udinese – Centrocampista di ventitré anni, il calciatore argentino piace molto a Massimiliano Mirabelli e a Gennaro Gattuso che sarebbero pronti a tentare un assalto per il calciatore argentino.

Al tecnico rossonero piace soprattutto la duttilità di un ragazzo che ha dimostrato di saper giocare sia da centrocampista centrale che da  ala e le sue caratteristiche ne farebbero una mezzala perfetta per il gioco dei rossoneri.

Più Bonaventura che Kessié, Rodrigo de Paul ha poco fisico ma tanta tecnica da mettere al servizio della squadra, e nei suoi anni trascorsi in Italia ha imparato l’importanza del sacrificio in fase difensiva diventando anche un buon incontrista.

Autore di quattro reti nella stagione 2017-2018, il giocatore ha dimostrato anche un buon rapporto con il gol, caratteristica che non guasta mai per un centrocampista.

Il valore di mercato di Rodrigo de Paul (Transfermarkt) si aggira intorno ai sei milioni di euro, una cifra non proibitiva per le casse rossonere.

Massimiliano Mirabelli
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan

Rodrigo de Paul: stipendio

Anche lo stipendio di Rodrigo de Paul non sembra un problema per le finanze di via Aldo Rossi: il giocatore guadagna intorno ai 450.000 euro, cifra che i rossoneri sarebbero disposti quasi a raddoppiare per convincerlo ad accettare il trasferimento a Milanello.

La concorrenza per il giocatore non è serrata e i rapporti tra le due società sono buoni, motivi per i quali Mirabelli non ha fretta di intavolare la trattativa, convinto di poter portare a termine l’affare.

Questo il video del gol di Rodrigo de Paul in occasione della sfida contro il Milan nella stagione 2016-2017:

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-04-2018

Nicolò Olia