Mercato Milan - Everton, riscatto di Bakayoko e permanenza dei big

Mercato Milan, i piani per la prossima stagione

I rossoneri puntano alla Champions per un mercato che passa per un forte esterno d’attacco, il riscatto di Bakayoko e la blindatura dei big.

Il campionato torna dopo le Nazionali e in Serie A sarà un week-end con tre sfide molto significative per la zona Champions. Inizia il Milan in casa della Sampdoria. I rossoneri sono chiamati alla reazione dopo il ko e controsorpasso rimediato dall’Inter.

Piazzamento per il mercato

Il club rossonero ha necessità assoluta di conquistare uno dei primi quattro posti che garantisca la vetrina e gli introiti della Champions. Viatico per poter operare un mercato importante.

Attaccante esterno

Come riporta La Gazzetta dello Sport in edicola, il Milan punterà i massimi sforzi su un esterno d’attacco di grande valore: il nome più caldo è quello di Everton Sousa Soares, 23enne del Gremio e della nazionale brasiliana, la cui valutazione è già sui 50 milioni. Probabile che i rossoneri debbano mettere in moto una leva che passi per una cessione importante, e gli indizi passano per Suso.

Leonardo Maldini Milan Everton Deulofeu
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Blindare i big

Oltre alle entrate, in via Aldo Rossi si dovrà operare per trattenere i big, su tutti Donnarumma e Romagnoli. I due pilastri della difesa del Diavolo hanno i contratti in scadenza rispettivamente nel 2021 e nel 2022.

Il riscatto di Tiémoué

Sul tavolo del mercato, il Milan ha praticamente deciso di riscattare Bakayoko. Dopo le difficoltà iniziali, il 24enne transalpino si è preso il centrocampo di Gattuso, con personalità e fisicità. Il Chelsea pretende i 35 milioni pattuiti la scorsa estate quale diritto di riscatto in favore dei rossoneri. Cifra che le casse rossonere potrebbero reperire dalla cessione di André Silva.

ultimo aggiornamento: 30-03-2019

X