Marco Fassone non ha rilanciato per assicurarsi il talento italiano e il Milan è stato superato dalla concorrenza nella corsa al giocatore del Genoa.

MILANO – Pietro Pellegri e il Milan un matrimonio che non si potrebbe fare. I rossoneri sembravano in vantaggio nella corsa al giovane attaccante del Genoa ma la situazione ora sembra davvero cambiata. Marco Fassone, che aveva attivato i contatti con i rossoblù sul finire della sessione estiva del mercato, non ha rilanciato nella corsa alla punta classe 2001 con la concorrenza che ha superato i rossoneri visto che al momento il Genoa ha deciso di ascoltare tutte le offerte.

Pellegri non è più la priorità del mercato rossonero, Fassone cambia strategia

Marco Fassone doveva in queste settimane cercare di continuare i contatti con il Genoa per cercare di assicurarsi il giovanissimo attaccante ma il campionato ha portato i dirigenti rossoneri a cambiare la strategia.

Al momento i rossoneri sono alla ricerca di giocatori pronti a rinforzare immediatamente la rosa di Vincenzo Montella visto che la mancata qualificazione in Europa potrebbe costare molto caro al Milan. Questo ha portato a lasciare in secondo piano la trattativa per Pietro Pellegri, con le altre società che sono in contatto con il Genoa. Fassone rimane vigile sul giocatore, pronto a rilanciare per “bruciare” la concorrenza.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Genoa mercato milan pietro pellegri

ultimo aggiornamento: 21-11-2017


Milan, il bollettino medico: Suso ok per domenica, problemi per Abate

Juve, Dybala: “A vita in bianconero? Non posso prometterlo”