Ivan Rakitic sarebbe il miglior acquisto possibile del Milan per migliorare il centrocampo: il croato, infatti, garantisce qualità ed esperienza

Tristezza e voglia di riscatto immediato. Ma anche grande esperienza e un mix quasi perfetto di qualità e quantità. Ivan Rakitic, a breve, concluderà la sua gloriosa esperienza tra le fila del Barcellona. Una squadra con cui ha vinto praticamente tutto, sollevando trofei a ripetizione. La gloria, nel mondo del calcio, è assai effimera. E’ così che, dopo aver passato il traguardo dei 31 anni, l’allenatore Ernesto Valverde lo ha di fatto emarginato, relegandolo al ruolo di comprimario. Il suo contratto scade nel giugno del 2021. Sono tante le squadre alla finestra: tra queste c’è anche il Milan, desideroso già a gennaio di rafforzare in maniera concreta il suo reparto mediano.

Tuttosport: Milan-Rakitic, l’affare è fattibile!

Secondo quanto raccolto dal quotidiano Tuttosport, l’accostamento tra Milan e Rakitic non è impossibile. I rossoneri, sfruttando anche la presenza di Boban tra i dirigenti, proveranno a sondare il terreno per capire che margini di manovra ci siano. L’attuale valutazione del centrocampista classe ’88 si aggira attualmente sui 30 milioni di euro, mentre il suo ingaggio si aggira sui 6 milioni netti annui.

Sarebbe una spesa importante per le casse della società di via Aldo Rossi, resa però sostenibile nel caso in cui la vendita di Kessie in Premier League andasse in porto. Come suggerito da Stefano Borghi su Milan News, Rakitic potrebbe fare la differenza, sia a livello tecnico che come uomo squadra. Senza considerare la sua grandissima esperienza in campo internazionale.

Ivan Rakitic
Fonte foto: https://www.facebook.com/rakitic.ivan.official/

Rakitic, con i blaugrana è ormai fine corsa

Nessuna descrizione o articolo potrebbero riassumere la situazione di Ivan Rakitic meglio delle sue stesse parole, pronunciate qualche giorno fa in conferenza stampa. Il Milan monitora la situazione e sta alla finestra.

Rispetto le decisioni dell’allenatore e di qualunque squadra. Io in questi anni ho dato molto al Barcellona e voglio andare avanti a divertirmi: ho 31 anni, non 38. Mi sento nel pieno della forma. A mia figlia quando le tolgono un giocattolo diventa triste. A momento io mi sento nello stesso modo: mi hanno tolto il pallone e sono triste“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
barcellona calcio centrocampo mercato milan Rakitic

ultimo aggiornamento: 14-11-2019


Milan, Rebic verso la prima da titolare contro il Napoli

Mercato: Milan, Calabria sarà il sacrificato a destra. Pronto Celik