La sentenza dell’UEFA ha messo in bilico il futuro di molti giocatori rossoneri. Tra loro c’è anche Suso che ha una clausola rescissoria superiore ai 30 milioni.

MILANO – Il futuro di Suso resta un rebus. La sentenza dell’UEFA ha messo in bilico la permanenza del giocatore spagnolo in rossonero. L’entourage dell’iberico è al lavoro per cercare di capire le opportunità che può offrire il mercato per andare a giocare la prossima stagione in Europa.

La clausola rescissoria che si aggira intorno ai 40 milioni di euro e in caso una squadra si presentasse con questa cifra, il Milan non si potrebbe opporre alla cessione. Il procuratore dell’esterno offensivo in questi giorni è al lavoro per cercare di trovare una clausola disposta a pagare questa cifra.

Mercato Milan, quattro squadre interessate a Suso

Secondo quanto riporta Marca sarebbero quattro le squadre interessate al giocatore. In pole position resta il Real Madrid. L’entourage del giocatore ha avuto un contatto con Loupetegui e non è escluso che nei prossimi giorni venga approfondito il discorso. Sullo spagnolo rimane il forte interesse dell’Atlético.

Colchoneros nelle scorse settimane avevano fatto un sondaggio con il procuratore dello spagnolo e non è escluso che a breve venga ripreso il discorso. Più difficile la pista Siviglia mentre l’Inter si è defilata. I nerazzurri hanno chiuso la trattativa per Matteo Politano e difficilmente ritorneranno alla carica per Suso. Ma attenzione ai possibili inserimenti che ci potrebbero essere nelle prossime settimane. Il futuro dello spagnolo è sempre più lontano dal Milan, in attesa del TAS.

Di seguito il video con le migliori giocate di Suso

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ACMilan/

TAG:
calcio news Inter milan

ultimo aggiornamento: 29-06-2018


Milan, il Cagliari in pressing su Locatelli

Juventus, la vecchia guardia non molla: ufficiale il rinnovo di Chiellini e Barzagli