Mercato Milan: Saint-Maximin non è più un obiettivo rossonero

Mercato Milan: Saint-Maximin non è più un obiettivo rossonero

L’esterno d’attacco, inseguito per tutto l’inverno, non convince più Leonardo. Alla base della scelta il costo e i limiti caratteriali del calciatore

La goccia che ha fatto traboccare il vaso, probabilmente, è stato l’episodio dello scorso 20 aprile. Il Nizza, infatti, lo scorso weekend è stato clamorosamente sconfitto in casa dal Caen penultimo in classifica, uscendo dall’Allianz Riviera tra i fischi dei propri sostenitori. Un momento delicato, a cui Saint-Maximin ha reagito andando in discoteca fino a tarda ora, riprendendo tutto su Snapchat: il video ha aggravato a situazione, dato che il giocatore ha pensato bene di farsi immortalare con una bottiglia di liquore in mano. Il Nizza non è la sola squadra a voler dire addio al calciatore: anche il Milan, dopo averlo corteggiato a lungo, sembra voler virare altrove.

Niente Saint-Maximin per il Milan: Leonardo guarda in Brasile

L’esterno d’attacco francese, classe 1997, è sembrato più volte a un passo dall’approdare in rossonero. Leonardo, infatti, lo ha cercato nel corso del mercato invernale. L’idea era quella di prenderlo in prestito con diritto di riscatto, per non gravare le casse societarie già provate dagli acquisti di Paquetà e Piatek.

Non c’è stato nulla da fare: la trattativa, in realtà, sembrava essere solo rinviata, data la buona stagione vissuta fino a quel momento da Saint-Maximin. Il Nizza però chiede molto (25-30 milioni per l’ala destra, in scadenza a giugno 2020). in più, le ultime intemperanze a livello caratteriale hanno fatto pensare ai dirigenti milanisti di virare su calciatori più professionali. Leonardo, in particolare, guarda a due prospetti made in Brasil.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=103592797278246&set=a.103592817278244&type=3&theater

Milan: piacciono Everton e Malcom per le fasce

Il direttore tecnico del Milan vuole una squadra a tinte verde-oro sempre più forti. Dopo l’arrivo di Paquetà nel mercato di gennaio, ecco altri due obiettivi brasiliani per rafforzare i lati dell’attacco rossonero: uno è Everton del Gremio (classe 1996), l’altro Malcom del Barcellona (’97).

ultimo aggiornamento: 26-04-2019

X