Il Milan continua a seguire da vicino il giovane Dayot Upamecano. Sul classe 1998 c’è la forte concorrenza di moltissimi club.

MILANO – Il Milan in campionato fatica e la sconfitta di ieri contro il Napoli ha lanciato un chiaro segnale d’allarme per il futuro. Nonostante le varie critiche, il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli è al lavoro per cercare di rinforzare la squadra anche in vista della prossima stagione. La dirigenza rossonera è anche al lavoro per cercare di individuare alcuni profili giovani ma che sono già pronti per giocare in Serie A. Nella lista troviamo anche Dayot Upamecano, in questa stagione in forza al Lipsia.

Il Milan segue Upamecano, su di lui altre squadre

Il Milan segue da vicino il difensore classe 1998 Dayot Upamecano ma sicuramente non sarà semplice portarlo in rossonero. Il giocatore ha una clausola rescissoria di 100 milioni di euro e al momento il Lipsia non sembra intenzionato a cederlo ad una cifra inferiore vista la forte concorrenza che c’è sul difensore.

Il centrale, che all’occorrenza potrebbe giocare anche come centrocampista, è finito nel mirino di molte squadre tra cui Liverpool, Barcellona, Real Madrid, Manchester United e Bayern Monaco. Società sicuramente che hanno maggiori possibilità economiche rispetto ai rossoneri che cercheranno di anticipare i tempi per assicurarsi uno dei migliori giocatori del panorama mondiale.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Dayot Upamecano Lipsia mercato milan

ultimo aggiornamento: 19-11-2017


Milan, l’Europa si allontana: Samp a +7 con una partita in meno

FIGC, Carlo Tavecchio verso le dimissioni: decisivo il prossimo Consiglio Federale