Il futuro di Suso non sarà in nerazzurro. Secondo quanto riporta Premium Sport la pista Inter è tramontata definitivamente per vari motivi.

MILANO – Niente Inter per Suso. Secondo quanto riportato da Premium Sport, la trattativa che poteva portare il giocatore spagnolo alla corte di Luciano Spalletti è saltata definitivamente. Nei prossimi giorni è previsto un summit tra l’entourage del giocatore e la dirigenza meneghina, con il procuratore che ribadirà l’impossibilità a portare a termine la trattativa.

Dopo il no all’Inter e il defilarsi dell’Atlético Madrid, il futuro dello spagnolo sembra essere alla corte di Gattuso. Attenzione alla decisione della UEFA che potrebbe cambiare le carte in tavola.

Mercato Milan, per il centrocampo resta viva l’idea Badelj

In attesa della decisione della UEFA, il Milan continua a pensare al mercato in vista della prossima stagione. Dopo la sentenza, ci potrebbe essere un summit tra Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli per cercare di fare il punto della situazione e cercare i giocatori adatti da regalare a Gattuso.

Per il centrocampo non è tramontata la pista croata che porta a Badelj. Il centrocampista, attualmente impegnato con la sua Nazionale al Mondiale, fra qualche giorno si svincolerà dalla Fiorentina e potrebbe approdare in rossonero a parametro zero. La decisione definitiva la prenderà il centrocampista al ritorno dalla Russia e quindi anche dopo la decisione da Nyon.

Il Milan in attesa della UEFA è al lavoro per cercare di regalare al suo tecnico una squadra per cercare di ritornare tra i grandi del calcio europeo.

Di seguito il video con alcune giocate di Milan Badelj

Fonte foto copertina https://www.facebook.com/ACMilan/

TAG:
Inter milan

ultimo aggiornamento: 25-06-2018


Futuro Milan, rush finale per Commisso: entro il weekend la fumata bianca

Mondiali Russia 2018, Spagna e Portogallo agli ottavi di finale. Eliminato l’Iran