Mercato Milan, Mirabelli nega ma Zaza si avvicina

Mercato Milan, Simone Zaza più di un’idea: l’offerta dei rossoneri. Ma tutto passa da Nikola Kalinic.

Giorni di grande confusione in casa Milan, dove il mancato pagamento dei trentadue milioni da parte di Yonghong Li va a complicare una situazione già delicata. Il Fondo Elliott è pronto a rilevare il club e a versare nelle casse della società centocinquanta milioni per il mercato e le spese ordinarie. Una buona notizia a metà per i colori rossoneri visto che, come ribadito da Massimiliano Mirabelli (qui le dichiarazioni del ds rossonero), il club sarà costretto a un mercato a saldo zero. Tradotto le spese devono essere uguali (o possibilmente inferiori) ai guadagni.

Calciomercato – Milan al lavoro per il trasferimento di Nikola Kalinic all’Atletico Madrid

Esclusi i colpi a parametro zero messi a segno, il Milan dovrà vendere bene prima di muoversi sul mercato per quanto riguarda gli acquisti. Le prime mosse riguarderanno molto probabilmente il reparto avanzato. Marco Fassone si è mosso in prima persona per provare a sbloccare la trattativa per il trasferimento di Nikola Kalinic all’Atletico Madrid. Gli spagnoli sono interessati al croato ma la distanza tra la domanda e l’offerta è ancora considerevole. L’Atletico è pronto a mettere sul piatto tra i dieci e i quindici milioni mentre il Milan ne chiede venti.

Nikola Kalinic
Fonte foto: https://www.facebook.com/milanlive.it/

Mercato Milan, Simone Zaza un’operazione a ‘costo zero’

Proprio quei venti milioni verrebbero girati al Valencia per Simone Zaza. Mirabelli ha glissato sul nome dell’attaccante azzurro ma dalla Spagna continuano a emergere dettagli sulla trattativa. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il Milan starebbe lavorando con gli spagnoli sulla formula del prestito con obbligo di riscatto fissato appunto a venti milioni, una trattativa di fatto a costo zero che regalerebbe però a Gattuso un attaccante gradito per quanto riguarda doti tecniche e atteggiamento.

ultimo aggiornamento: 07-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X