Maurizio Sarri esclude Alvaro Morata da Chelsea-Watford. Una scelta che ha portato gli esperti di mercato a pensare ad un prossimo trasferimento dello spagnolo

Il Chelsea ha espugnato nel giorno di Santo Stefano il difficile campo del Watford, vincendo 2-1 grazie alla doppietta di Hazard. Il belga, schierato nella posizione di “falso nove”, ha reso benissimo, non facendo rimpiangere le due prime punte di ruolo della squadra. Giroud infatti è rimasto in panchina per tutta la partita, mentre Alvaro Morata non è stato neanche convocato da Maurizio Sarri. Una scelta che chiaramente ha fatto discutere, dato che si tratta di una bocciatura totale per il calciatore spagnolo. La decisione del manager dei blues ha scatenato ipotesi di calciomercato, con il Milan in prima linea.

Milan: possibile lo scambio Morata-Higuain?

Alvaro Morata sembra sempre più ai margini del mondo Chelsea, col mercato di gennaio ormai alle porte. Da giorni si infittiscono le voci su un possibile scambio sull’asse Milano-Londra che porterebbe Gonzalo Higuain alla corte di Maurizio Sarri, con Alvaro Morata pronto invece a vestire il rossonero.

Si tratterebbe di un’operazione clamorosa che, in un certo senso, certificherebbe anche un importante passaggio a vuoto nelle carriere dei due attaccanti. Higuain e Morata, infatti, stanno deludendo le attese.

ALVARO MORATA
ALVARO MORATA

Higuain e Morata, i dettagli dell’affare

Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico Daily Star, le due società interessate starebbero valutando uno scambio di prestiti tra i due attaccanti, da gennaio a giugno. Un’operazione che, però, non è facilissima da mettere in atto, soprattutto per il Milan.

I rossoneri, infatti, dovrebbero prima riscattare integralmente il giocatore argentino dalla Juventus, dando al club bianconero i 36 milioni di euro pattuiti in estate. Cifra importante che il club di via Aldo Rossi sborserebbe con grande difficoltà, dati i limiti imposti dal fair play finanziario. La trattativa sull’asse Milano-Londra-Torino è dunque complicata, ma i colpi di scena possono essere dietro l’angolo.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 28-12-2018


Milan, rebus panchina: Elliott vorrebbe Leonardo in attesa di Conte

Mercato Milan: Bakayoko, lontana l’ipotesi del riscatto