Mercato, tanti gli obiettivi comuni di Inter e Juventus

Juventus e Inter si affronteranno sul campo venerdì sera: la sfida tra le due formazioni è destinata a proseguire anche in sede di calciomercato

Juventus e Inter stanno vivendo gli ultimi giorni di attesa prima di trovarsi nuovamente contro in campo venerdì sera. Bianconeri e nerazzurri, da sempre rivali storici in campo e non, proseguiranno nella loro sfida anche dopo il fischio finale della sfida. Nuove sfide tra le due formazioni sono previste sul calciomercato, con tanti obiettivi comuni.

Juventus-Inter: caccia ai talenti in Serie A

Le schermaglie di mercato tra la formazione bianconera e quella nerazzurra è circoscritta in maniera molto accentuata principalmente sui talenti italiani e del nostro campionato. Obiettivi comuni delle due società sono i due cagliaritani: Nicolò Barella e Alessio Cragno. Sul primo la dirigenza interista punta molto sui rapporti con Beltrami, agente del giocatore e già agente di Radja Nainggolan arrivato in nerazzurro in estate; dal canto loro i bianconeri puntano su un progetto già vincente. Il portiere è monitorato con attenzione da entrambe le società, ma la necessità dei nerazzurri di trovare quanto prima un sostituto di Samir Handanovic potrebbe giocare un ruolo fondamentale.

Altro obiettivo comune è il giovane Sandro Tonali del Brescia che tanto bene sta facendo nel campionato cadetto. Sul talento delle Rondinelle sembra in vantaggio il club bianconero vista la volontà del presidente Massimo Cellino di concludere un affare con la dirigenza juventina.

Juventus Pavel Nedved Schick Andrea Agnelli
As Roma 04/12/2015 – campionato di calcio serie A / Lazio-Juventus / foto Antonello Sammarco/Image Sport
nella foto: Fabio Paratici-Pavel Nedved-Andrea Agnelli

Juventus-Inter: Marotta carta in più dei nerazzurri

Altri obiettivi comuni di Inter e Juventus sono Federico Chiesa della Fiorentina e Sergej Milinkovic-Savic della Lazio. Se in estate l’ago della bilancia pendeva dalla parte bianconera, l’arrivo all’Inter di Beppe Marotta potrebbe essere decisivo per portare uno o tutte e due i giocatori a Milano.

La sfida dei club si potrebbe avere anche in campo europeo dove la lista degli obiettivi comuni non manca. Da Rabiot del Paris Saint-Germain a Martial del Manchester United, da Todibo del Tolosa a Ramsey pronto a dire addio all’Arsenal. La sfida tra Inter e Juventus dopo il fischio finale della sfida di venerdì sera pronta ad arricchirsi di nuovi capitoli.

ultimo aggiornamento: 05-12-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X