Il Barcellona ha scaricato Ivan Rakitic ma svenderà il croato. Il Milan può virare sul centrocampista vice-campione del Mondo.

L’esperienza di Ivan Rakitic al Barcellona è giunta ai titolo di coda. Il club catalano, attraverso il segretario tecnico Eric Abidal, ha confermato l’esclusione del classe ’88 dai progetti tecnici dei blaugrana: “Rakitic sa che si tratta di una decisione sportiva. Deve comprenderla. Era già stato avvisato che sarebbe stato fuori dai nostri piani“.

Rifiutata offerta di 15 milioni

Nel frattempo, come riporta il quotidiano Sport, il Barcellona in queste ore ha rifiutato una proposta per il centrocampista croato proveniente dalla Premier League: sul piatto 15 milioni di euro, non sufficienti per lasciar partire l’ex Siviglia.

Rakitic
Ivan Rakitic

Milan alla finestra per Rakitic

Il 31enne nativo di Mohlin rappresenta un profilo di cui il Milan necessita alla luce delle difficoltà incontrate dalla squadra rossonera nel progetto giovani: i vari Bennacer, Paquetà, Krunic e soci hanno un buon potenziale ma attualmente il Diavolo necessita di qualche innesto di esperienza e personalità. Negli ultimi giorni, accostati alla formazione di Pioli, sono circolati varie volte i nomi di Ibrahimovic, Modric e dello stesso Rakitic.

La carriera del croato

Nato in Svizzera il 10 marzo 1988, Rakitic è cresciuto nel Basilea prima di passare allo Schalke 04. Nel 2011 l’approdo in Liga, al Siviglia, dove vince una Europa League e si segnala come uno dei migliori mediani in circolazione. Tre anni dopo il passaggio al Barcellona, dove centra subito il double, segnando peraltro nella finale di Champions contro la Juventus. Il contratto con i catalani scade a giugno 2021.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Abidal barcellona ivan rakitic mercato rossonero milan

ultimo aggiornamento: 17-11-2019


Bonera: “Al Milan serve tempo. Ibra? Un campione”

Milan, buone notizie dalle Nazionali: Piatek e Kessié in gol