Mercato: Sassuolo e Udinese sull'ex Milan Bertolacci

Mercato: Sassuolo e Udinese sull’ex Milan Bertolacci

Secondo la redazione di Sport Mediaset, l’ex Milan Andrea Bertolacci potrebbe presto trovare una squadra: Sassuolo e Udinese ci provano

La “maledizione degli svincolati” ha colpito finora quasi tutti quei calciatori che si erano liberati dal Milan, lo scorso 30 giugno, a parametro zero. Finora l’unico calciatore che ha trovato un’ottima sistemazione è l’esperto difensore centrale Cristian Zapata, diventato un perno della retroguardia del Genoa. Sorte ben diversa, invece, per tanti altri calciatori. Da Montolivo a José Mauri, passando per l’ex vice-capitano Abate e Bertolacci, nessuno di questi calciatori è riuscito a raggiungere l’accordo con una squadra nel corso della finestra estiva di mercato.

Udinese-Sassuolo
fonte foto https://twitter.com/Udinese_1896

Bertolacci: Sassuolo o Udinese per l’ex Milan

Secondo quanto raccolto dalla redazione di Sport Mediaset, però, le cose potrebbero cambiare, a breve, per un ex rossonero. Si tratta del centrocampista classe ’91 Andrea Bertolacci: due squadre di A, Sassuolo e Udinese, sarebbero infatti sulle sue tracce.

Neroverdi e bianconeri avrebbero un problema in comune: la coperta troppo corta in mezzo al campo. E’ per questo che entrambe le società hanno pensato al mercato degli svincolati per turare queste falle. Bertolacci, calciatore con ormai grande esperienza alle spalle nella massima serie, farebbe al caso loro. Vediamo chi la spunterà tra le due.

Ignazio Abate Torino-Milan Montolivo
Fonte foto: Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Da Montolivo ad Abate, il destino degli altri ex Milan

Per Montolivo, invece, cresce sempre di più la possibilità di appendere gli scarpini al chiodo. Dopo un anno di inattività completa, infatti, non sono pervenute all’ex giocatore della nazionale offerte degne di tal nome. La possibilità di dire basta, per il classe ’84, parrebbe dunque avvicinarsi di giorno in giorno.

Situazione diversa per Jose Mauri. L’italo-argentino, infatti, non è assolutamente in età da ritiro. Sembravano esserci cinque-sei squadre tra A e B disposte a puntare su di lui: nessuna porta, al momento, si è però aperta. Ignazio Abate, invece, ha preferito rifiutare la proposta dello Sporting Lisbona. Una società forte e competitiva che, in più, gioca in Europa. L’entourage del giocatore, a quanto pare, non ha ritenuto congrua l’offerta economica.

ultimo aggiornamento: 18-09-2019

X