Fallita Mercatone Uno, i dipendenti avvisati sui social network

Economia, fallita Mercato Uno. Dipendenti hanno scoperto la notizia su Facebook o con un messaggio WhatsApp da parte di amici e colleghi.

Fallita la Mercatone Uno, i lavoratori lo scoprono su Facebook o u WhatsApp. E infuria la protesta dei sindacati. Le Shernon Holding, che gestiva i punti vendita Mercatone Uno, ha dichiarato il fallimento della catena.

Mercatone Uno fallita, la conferma dai sindacati

La notizia è stata confermata dalla Filcams-CGIL che ha pubblicato una nota per fare il punto sulla chiusura di uno dei simboli del panorama economico-imprenditoriale italiano.

“Questa notte si è appreso che il tribunale di Milano ha dichiarato il fallimento della società e i direttori hanno comunicato ai lavoratori il divieto di accedere ai locali aziendali”, recita parte della nota condivisa dalla Filcams-CGIL di Reggio Emilia.

Solo un anno fa la Shernon Holding aveva acquistato cinquantacinque punti vendita

Mercatone Uno
Fonte foto: https://www.facebook.com/MercatoneUno

Protestano i sindacati e i lavoratori: centinaia di dipendenti davanti ai punti vendita per un sit-in di protesta

In seguito alla conferma della notizia, centinaia di dipendenti si sono riuniti davanti ad alcuni dei principali centri della Mercatone Uno iniziando un sit-in di protesta.

I dettagli che emergono sulla vicenda, qualora fossero confermati, sono allarmanti e gravissimi. I dipendenti infatti, stando alle testimonianze raccolte, sono venuti a conoscenza del fallimento attraverso i social network.

La direzione non ha inviato nessuna comunicazione ufficiale, assicurano i lavoratori atterriti ed evidentemente provati per questo fulmine a ciel sereno.

Ma i problemi riguardano anche i clienti. Diverse persone si sono infatti recate nei punti vendita dove aveva già effettuato l’acquisto e versato l’acconto. Avrebbero dovuto solo ritirare la merce, cosa che non hanno potuto fare avendo trovato i cancelli serrati.

ultimo aggiornamento: 25-05-2019

X