F1, Mercedes già al lavoro per nuovi sviluppi del DAS? Le impressioni sul volante ‘a due assi’ e i dubbi sul futuro, quando potrebbe essere vietato.

Dopo il via libera da parte della FIA, in casa Mercedes si stanno già studiando i possibili sviluppi del DAS (Dual Axis Steering) nel corso della stagione.

Di seguito il video che mostra il DAS all’opera.

Mercedes-AMG's new DAS system!

Mercedes' new Dual Axis Steering (DAS) system!On the second day of F1 testing, it was unveiled that Mercedes has utilized a new system that focuses on toe in and out of the front wheels. The system, called Dual Axis Steering (DAS) is cleverly controlled by the driver, who will push the steering wheel forward for toe out, and push it in for toe in. The goal is to increase aerodynamic efficiency, and straight line speed on the straights which depends on the angle of the two front wheels which will obviously be setup for turns rather than the straight itself. DAS will put Mercedes in a potentially dominating situation as the innovative system may shave seconds off of Lewsi Hamilton and Valterri Bottas' lap times, and give them an edge on straights.But is it legal? Mercedes technical director James Allison is confident that it is, and the team itself has been in discussion with the FIA leading up to the pre-season test pertaining to what's allowed with a steering wheel and the DAS system. If the system makes it to Australia and it proves potent, it will be a technical race for other teams to figure out DAS, and how to implement it on their cars.Video courtesy of F1#F1 #f1testing

Pubblicato da SSE19 su Giovedì 20 febbraio 2020

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il DAS della Mercedes, la grande novità della F1

Il volante magico della Mercedes, in grado di muoversi avanti e indietro oltre che nel modo tradizionale, ha fatto parlare la stampa e gli addetti ai lavori per settimane. I primi dubbi erano legati alle funzioni e all’utilità, poi è nato il sospetto che potesse trattarsi di un sistema non in linea con il regolamento. E invece la FIA ha dato il suo consenso all’utilizzo del sistema. Mentre restano più o meno intatti i primi dubbi.

Mercedes già al lavoro per nuovi sviluppi del DAS?

Quello che sappiamo è che il DAS agisce sulla convergenza, ossia sul movimento delle ruote anteriori. Il meccanismo porterebbe a un consumo ridotto delle gomme che, con un minor attrito, si riscaldano meno. Ed evidentemente durano di più.

La sensazione di molti addetti ai lavori è che il sistema potrebbe essere ulteriormente migliorato nel corso della stagione. Già adesso, se fossero corrette le supposizioni sulle funzioni, la Mercedes avrebbe un vantaggio notevole rispetto alle avversarie. Lo scorso anno abbiamo visto potenziali vittorie della Ferrari andare quasi letteralmente in fumo. se il sistema dovesse funzionare e dovesse addirittura essere migliorato, il mondiale potrebbe rivelarsi addirittura impari.

Mercedes F1
Fonte foto: https://www.facebook.com/MercedesAMGF1

I dubbi sulla regolarità alla luce del regolamento del 2021

Il tutto in attesa di capire cosa accadrà nel 2021. Il nuovo regolamento dovrebbe vietare il DAS almeno nella forma in cui è stato presentato della Mercedes in questo 2020. Avrebbe senso continuare a spendere energie e risorse economiche per un sistema che dovrà essere accantonato? A meno che gli uomini in Argento non abbiano un piano ben preciso…

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 05-03-2020


Coronavirus, la Ferrari specifica: Nessun test preventivo per il nostro personale

Seggiolini anti-abbandono, al via le sanzioni