La Mercedes stupisce tutti con il suo volante magico ma il DAS non dovrebbe essere considerato ‘legale’ con il nuovo regolamento del 2021.

DAS, non arrivano buone notizie per la Mercedes: a partire dal 2021 infatti la FIA dovrebbe vietare il sistema lanciato dalle Frecce d’Argento in occasione della prima sessione di test prima dell’inizio della stagione.

Dubbi sul DAS della Mercedes. Al momento passa l’esame della FIA

Il volante magico che ha monopolizzato l’attenzione dei media e degli appassionati nei primi giorni di test dovrebbe essere vietato a partire dalla prossima stagione. Il 2021 sarà infatti un anno di svolta per la Formula 1 che sarà rivoluzionata dalle nuove regole.

Volante Hamilton

Formula 1, il regolamento del 2021 vieta il DAS della Mercedes?

Va detto che siamo nel campo delle deduzioni, ma consultando il regolamento che entrerà in vigore nel 2021, ci imbattiamo nell’articolo 10.5.2. La noma regola proprio la parte interessata, ossia il DAS della Mercedes.

“Il riallineamento delle ruote sterzanti, definito dalla posizione del punto di attacco interno dei relativi membri della sospensione che rimangono a distanza fissa tra di loro, deve essere definito unicamente da una funzione monotona della posizione di rotazione di un singolo volante”.

Valtteri Bottas
fonte foto https://twitter.com/MercedesAMGF1

La posizione della Mercedes e le strategie per il futuro

Resta ora da capire se la Mercedes abbia deciso di lavorare solo in vista di quest’anno o se non abbia analizzato con la giusta attenzione il regolamento per il prossimo anno. O ancora se abbia la certezza di poter cambiare le carte in tavola da qui al prossimo anno. Sembra oggettivamente difficile la seconda ipotesi, anche alla luce della storia recente della Scuderia, che ha fondato i suoi successi su un lavoro meticoloso se non addirittura perfetto.


Segnali complementari: cosa sono e a cosa servono

F1, il DAS anche sulla Ferrari?