Mercedes GLC: c’è l’ibrida plug-in da 327 CV

La Mercedes GLC è l’erede dell’iconica GLK. SUV di lusso di classe media, ha in gamma un modello ibrido con tecnologia plug-in che dispone di ben 327 CV e raggiunge i 235 Km/h.

Nel mirino della nuova Mercedes GLC ci sono le dirette avversarie Bmw X3 e Audi Q5, ma anche la Porsche Macan e le future sfidanti, Jaguar F-Pace e Maserati Levante, che vedremo probabilmente allo IAA di Francoforte del prossimo settembre. Per batterle in Mercedes hanno deciso di giocare una nuova carta, quella della SUV cattiva vestita da cittadina, o se preferite in elegante abito da cocktail. Largo quindi a linee più addolcite. Nella vista laterale colpisce la parte superiore della vettura in stile coupé che dona alla Mercedes- GLC un profilo elegante e slanciato.

La coda è sottolineata dalle larghe spalle muscolose e dai gruppi ottici a LED divisi, che di notte assumono un aspetto inconfondibile. Non c’è la consueta aletta sul tetto: tutte le antenne sono infatti integrate negli specchietti retrovisori esterni e nello spoiler sul tetto. Il frontale tipico delle SUV di Stoccarda, si presenta con la mascherina del radiatore verticale e tridimensionale dotata di doppia lamella e Stella Mercedes centrale, secondo i nuovi dettami del design della Casa. Il paraurti con protezione del sottoscocca integrata è offerto in tre varianti: oltre a quella base, sono disponibili una versione ottimizzata per la guida in fuoristrada, con un angolo di attacco maggiore, e la versione AMG particolarmente aggressiva.

Nell’abitacolo spiccano i pregiati materiali di fattura artigianale come la pelle Nappa o gli inserti in legno. Ogni dettaglio è rifinito con estrema cura e le superfici producono una piacevole sensazione al tatto. Lo spazio per i passeggeri e per i bagagli è stato ulteriormente incrementato e può essere accentuato dall’ampio tetto Panorama in vetro (disponibile come optional). Il touchpad, inserito nel poggiamano sopra il comando a manopola/pulsante, funziona come uno smartphone, permettendo di utilizzare tutte le funzioni della head unit con comandi gestuali semplici e intuitivi. Sul touchpad è inoltre possibile scrivere direttamente lettere, numeri e caratteri speciali, in qualsiasi lingua supportata dall’Audio 20 o dal Comand Online.

Nonostante l’aspetto da lussuosa “coupé”, la Mercedes GLC è una vera off-road capace di affrontare anche i passaggi più difficili. Grazie alla trazione integrale permanente 4Matic, alle sospensioni pneumatiche Air Body Control e al programma Dynamic Select offre una straordinaria capacità di adattamento ai fondi e ai percorsi più diversi. Sugli sterrati più impegnativi l’auto si solleva anche di 50 millimetri e si muove con una taratura di base particolarmente morbida che aiuta ad assorbire ogni asperità del terreno a tutto vantaggio del comfort degli occupanti. Comfort che diventa assoluto come pure la silenziosità quando, variato programma, si viaggia su asfalto. Il Direct Steer System chef varia l’assistenza in funzione della velocità, assicurando massima tenuta e sicurezza nelle diverse condizioni d’impiego.

Della gamma fa parte anche un modello ibrido plug-in, il GLC 350 e 4Matic che vanta una potenza complessiva di 327 CV e raggiunge una velocità di punta di 235 km/h. Nonostante ciò emette soltanto 60 g/ CO2 per km. È in grado di viaggiare in modalità esclusivamente elettrica, quindi a emissioni zero, per 34 km, anche se, all’occorrenza, accelera da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi grazie alla funzione boost. Analogamente al grande modello plug-in della Classe S, anche la GLC 350 e 4Matic offre tutti i tipici sistemi per il comfort e l’efficienza: dalla strategia di gestione flessibile ed intelligente, ai programmi di marcia specifici per i modelli ibridi fino all’acceleratore aptico e alla preclimatizzazione.

Il lancio in Italia della nuova gamma GLC è previsto per il 18 e 19 settembre, in occasione del SUV Attack, un evento che Mercedes sta organizzando e di cui vi terremo informati.

Vai alla scheda tecnica della GLC 350 e 4Matic

Vai alla scheda Tecnica delle GLC 220 e 250

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica

ultimo aggiornamento: 21-07-2015

X