Mercedes-Maybach Pullman S600: top class da regnanti

6,5 metri di lunghezza, sedili vis-à-vis e poltrone club-lounge per la Mercedes-Maybach Pullman, la limousine di re e sceicchi.

Entrare nell’abitacolo della Mercedes-Maybach Pulmann è un’esperienza da lasciare a bocca aperta. A stupire non solo solo o tanto le dimensioni dell’abitacolo, o la raffinatezza delle poltrone da top class in stile aereo, reclinabili e trasformabili praticamente in un letto, o ancora la possibilità di chiacchierare vis-à-vis con gli altri passeggeri sorseggianto un flute di champagne alla temperatura perfetta. A lasciare senza parole è l’insieme della realizzazione firmata Maybach. Questa versione allungata della Classe S è infatti una vettura in grado di rivaleggiare con la Rolls-Royce Phantom quanto a regalità e raffinatezza delle soluzioni, e naturalmente prezzo: circa mezzo milione di euro (al netto delle incredibili personalizzazioni possibili).

Già ordinabile, in consegna dall’inizio del 2016, la limousine tedesca è un’auto da far guidare rigorosamente allo chauffeur, che all’occorrenza può viaggiare col maggiordomo in un ambiente separato da un divisiorio a scomparsa ad azionamento elettrico che garantisce la riservatezza delle conversazioni dello sceicco o del capo di stato di turno (con un pulsante si può anche oscurarne il vetro). L’abitacolo, incredibilmente spazioso, prevede due poltrone “senator class” sistemate fronte marcia e due sedute ribaltabili, meno sofisticate ma altrettanto comode, posizionate vis-à-vis. Poltrone, queste ultime, che come optional possono essere eliminate per assicurare uno spazio interno ancora maggiore.

Tra le sofisticazioni di bordo più sorprendenti merita sicuramente una nota il meccanismo di regolazione delle poltrone Executive: hanno lo schienale regolabile in maniera indipendente: il suo movimento, cioé, non comporta spostamenti per il cuscino e il poggiapiedi. Anche la posizione di questi ultimi due può essere modificata indipendentemente. L’abitacolo prevede un rivestimento in pelle che copre ogni parte, compresi quindi i telai delle portiere e le mensoline. Sul padiglione, tre strumenti analogici forniscono ai passeggeri posteriori informazioni su velocità del veicolo, temperatura esterna e ora esatta. Il monitor in formato 16:9 da 18,5 pollici è di tipo a scomparsa ed è sistemato davanti alla parete divisoria. Di eccellenza l’impianto hi-fi di bordo. Si può scegliere fra due sistemi della Burmester: un Sound System Surround e un eccezionale Sound System Surround High-End 3D.

Rispetto alla versione lunga della Mercedes Classe S, la Pulmann misura 1,053 metri in più, sino a raggiungere 6.499 mm, con un passo più ampio delle dimensioni totali di una vettura di categoria media: ben 4.418 mm. Anche l’altezza è maggiore di quella della berlina da cui deriva: 10 cm in più per un totale di 1.598 mm. Il risultato, appunto, è un abitacolo incredibilmente spazioso, oltre che lussuoso. Nonostante dimensioni e peso (che varia in base al tipo di blindatura), la velocità di spostamento non è un problema grazie al V12 biturbo di 5.980 cc montato anteriormente: è in grado di erogare una potenza massima di 530 CV e una poderosa coppia di 830 Nm già a partire da soli 1.900 giri.

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-05-2015

Redazione News Mondo

X