Si chiude definitivamente il Mondiale di Formula 1: la Mercedes non presenterà ricorso contro la vittoria di Verstappen.

Con un comunicato ufficiale condiviso sui propri canali, la Mercedes ha reso noto che non presenterà ricorso contro la decisione dei giudici di gara che hanno deciso di ritirare la Safety Car e di far correre l’ultimo giro del GP di Abu Dhabi.

Max Verstappen
Max Verstappen

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La Mercedes non presenta appello contro la vittoria di Verstappen

La decisione della Mercedes chiude definitivamente la stagione 2021 consegnando la vittoria a Max Verstappen. Dopo le polemiche del post-gara, il team di Lewis Hamilton ha deciso di non procedere con il ricorso. Nel comunicato ci sono i complimenti a Verstappen e alla Red Bull. E l’appuntamento è fissato alla prossima stagione, quando la F1 cambierà volto e regole.

Il comunicato della Mercedes

Abbiamo lasciato Abu Dhabi increduli per ciò che avevamo appena visto. Certo, fa parte del gioco perdere un gara, ma è qualcosa di diverso quando perdi fiducia nelle corse“, si legge nel comunicato pubblicato sui canali social della Mercedes. “Insieme a Lewis abbiamo riflettuto attentamente su come rispondere a quanto accaduto nel finale di stagione. Siamo sempre stati guidati dal nostro amore per questo sport e crediamo che la concorrenza vada battuta attraverso il merito. Nella gara di domenica molti hanno ritenuto, noi compresi, che quanto avvenuto e le spiegazioni date, non fossero giuste

Il motivo per cui abbiamo protestato contro il risultato della gara di domenica è stato perché i regolamenti della Safety Car sono stati applicati in un modo nuovo che ha influito sul risultato del GP dopo che Lewis era stato al comando con la possibilità di vincere il Mondiale“, prosegue la nota. “Abbiamo instaurato un dialogo costruttivo con la FIA e la Formula 1 per fare chiarezza per il futuro, in modo che tutti conoscano le regole in base al quale si corre e come verranno applicate. Pertanto, accogliamo con favore la decisione della FIA di prevedere una commissione per analizzare a fondo ciò che è successo ad Abu Dhabi e migliorare la solidità delle regole, governance e processo decisionale in Formula 1. Accogliamo con favore anche che abbiano invitato squadre e piloti a partecipare“.

Il team Mercedes-AMG Petronas lavorerà attivamente con questa commissione per costruire una Formula 1 migliore per ogni squadra e per ogni tifoso che ama questo sport quanto noi. La FIA è responsabile di questo processo e ritiriamo il nostro ricorso. A Max Verstappen e Red Bull Racing: vorremmo esprimere il nostro sincero rispetto per voi successi di questa stagione. Ha reso questa lotta per il titolo del campionato di Formula 1 davvero epica. Max, da noi congratulazioni a te e a tutta la tua squadra. Non vediamo l’ora di tornare a combattere in pista la prossima volta
la stagione
“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-12-2021


Chi sciopera e chi no il 16 dicembre

Formula 1, Wolff duro: “Hamilton derubato del titolo”