Merkel in visita a Expo Milano

Il premier Renzi scherza con la cancelliera Merkel a Expo Milano: «Fammi controllare lo spread»

chiudi

Caricamento Player...

È in un clima disteso che la cancelliere tedesca Angela Merkel ha visitato oggi i padiglioni di Expo Milano. Tanto che lo stesso premier Matteo Renzi ha scherzato all’interno del padiglione Zero, dove si potevano vedere i video che seguono l’andamento dei mercati finanziari e dei future delle materie prime, dicendo «Fammi controllare lo spread». La battuta durante la prima tappa della visita privata in corso all’Expo di Milano insieme ai consorti.

Sulla strada verso Palazzo Italia, dove la leader germanica cenerà con il premier Matteo Renzi e i rispettivi consorti, l’unica breve sosta da segnalare per la cancelliere tedesca è stata allo spazio dell’Alto Adige. Ad accoglierla, oltre a un vero e proprio assalto da parte della folla di visitatori dell’Esposizione, un piatto di speck, pane nero, succo di mele e una bottiglia di vino bianco Girlan con il quale ha brindato con Renzi.

La Merkel si è inoltre informata sul futuro dei padiglioni e di tutta l’area, quando si saranno spente le luci di Expo. Alla domanda sulle sorti del sito al termine dell’Esposizione, Renzi ha risposto:«Siamo arrivati in tempo per la partenza di Expo, arriveremo in tempo per il futuro». Sul tema il commissario unico Giuseppe Sala ha aggiunto che «Il padiglione Zero è uno di quelli candidati a restare».

La visita della Merkel a Milano cade proprio nel momento più acuto dell’emergenza immigrazione, con la triste sequenza di morti nel Mediterraneo e i continui sbarchi di profughi sulle coste delle isole greche. ED è forse proprio questo il tema a preoccupare di più la cancelliera tedesca, come lei stessa ha confermato in un’intervista all’emittente tedesca Zdf, si tratta «dell’emergenza più grave».

Fonte foto: Askanews