Mesi decisivi per Paquetà: il Milan ha bisogno della sua crescita

Mesi decisivi per Paquetà: il Milan ha bisogno della sua crescita

Nel Brasile, con la 10 sulle spalle, ha steccato: il Milan, adesso, spera che il rendimento di Paquetà si impenni. Leonardo, poi, lo vorrebbe nel “suo” Psg

Il c.t. Tite gli ha affidato la numero 10, nella gara più delicata, anche dal punto di vista simbolico. Lucas Paquetà, trequartista del Milan classe ’97, ha sostanzialmente steccato questa grande chance, venendo sostituito al 45′. Niente drammi, comunque: è giusto attendere con la dovuta calma che il suo processo di crescita prosegua senza strappi. Solo così potrà realmente diventare quel gran calciatore che adesso si può soltanto intravedere tra una pausa (eccessiva) e l’altra.

Il Brasile e il Milan devono aspettare Paquetà

Da un brasiliano che arriva dal Flamengo per oltre 38 milioni, e ha un ruolo offensivo, ci si attende poesia fra i piedi e concretezza sotto porta, giocate divertenti e dieci assist a partita. Ma si rischia di restare impantanati nei luoghi comuni. Essenzialmente perché Paquetàripete la Gazzetta in un articolo di oggi – non è un fuoriclasse, ma un buon giocatore che può senz’altro diventare un ottimo giocatore. Però c’è ancora bisogno di crescere“.

C’è da dire che le possibilità di scottarsi erano altissime nel momento in cui Tite ha deciso di consegnargli la maglia numero 10. Non è la prima volta che succede, ma è successo nell’amichevole con l’Argentina giocata venerdì a Riad. Com’è andata? Purtroppo male. Il c.t. Tite l’ha lasciato nello spogliatoio dopo un tempo in cui è entrato poco nel gioco, sbagliando diverse giocate nell’ambito di un 4-2-3-1 in cui Lucas ha agito al centro della trequarti“.

Lucas Paquetà Milan-Bologna Marco Giampaolo

Futuro in Francia?

Un Milan in crisi economica e con incertezze più o meno pesanti per quanto riguarda il futuro della proprietà (cosa farà realmente Louis Vuitton?), potrebbe vedere uno dei suoi gioielli sedotto dal Paris Saint-Germain. Radiomercato, infatti, ipotizza che Leonardo possa provare a convincere Paquetà a lasciare Milano per Parigi: per ora si tratta solo di voci, è giusto dirlo. L’ex d.t. rossonero, però gode col calciatore di una corsia preferenziale.

ultimo aggiornamento: 18-11-2019

X