Il messaggio di Gentiloni all'UE: "Applicheremo il Patto di Stabilità"

Il messaggio di Gentiloni all’UE: “Applicheremo il Patto di Stabilità facendo pieno uso della flessibilità”

Il messaggio di Gentiloni all’UE: “E’ mio compito garantire equilibrio tra la crescita e conti”. In arrivo in Cdm la Nota di aggiornamento al Def.

BRUXELLES (BELGIO) – Il messaggio di Gentiloni all’UE. In una delle prime uscite da Commissario l’ex premier italiano ha voluto con una nota inviata agli eurodeputati svelare le sue politiche dei prossimi mesi: “Cercherò di far applicare alla Commissione il Patto di Stabilità e Crescita facendo pieno uso della flessibilità consentita dalle regole“. Un chiaro obiettivo per il nuovo numero uno dell’economia europea che può essere raggiunto anche grazie “ai tassi di interesse bassi. Questo patto ci permetterà di avere un orientamento di politica monetaria più amico della crescita, salvaguardando allo stesso tempo la responsabilità“.

“Equilibrio tra crescita e conti”

La parola d’ordine del mandato di Gentiloni sembra essere quella di equilibrio: “In questi anni ho capito l’importanza di salvaguardare la sostenibilità dei conti ma anche di dare sostegno ai Paesi in difficoltà. Mi impegno a dare risultati su un’agenda che sostenga la crescita e trovi il giusto equilibrio tra la sostenibilità nel tempo e l’affrontare i problemi immediati attraverso l’appropriata flessibilità nelle regole UE“.

Paolo Gentiloni
Paolo Gentiloni

Sul fisco

Nella missiva c’è spazio anche per il fisco: “Saremo alla testa degli sforzi internazionale per trovare un approccio condiviso alla tassazione del digitale, a livello di G20 e Ocse. Tuttavia se non sarà raggiunto alcun efficace accordo internazionale entro fine 2020, l’UE dovrebbe agire da sola con una soluzione che fornisca una risposta alle sfide dell’economia digitale“.

Intanto, secondo quanto riferito dalla stampa italiana, la Nota di aggiornamento del Def sarà in Consiglio dei ministri nella giornata di lunedì 30 settembre 2019 alle ore 18. Si tratta di un passaggio fondamentale per il futuro di questo esecutivo visto che la manovra è uno degli ostacoli da superare. E nei prossimi giorni sapremo qualcosa di più sulle prossime mosse di M5s e PD.

ultimo aggiornamento: 27-09-2019

X