Meteo: da lunedì un ciclone atlantico colpirà gran parte d’Italia con precipitazioni, neve e nubifragi causando danni al territorio.

Abbiamo goduto di un prolungato caldo anomalo che ci ha fatto vivere mattinate all’insegna del sole. Le perturbazioni però sono dietro l’angolo, e il meteo ci avverte che per la prossima settimana sono già previste le prime precipitazioni, talvolta violente, che potrebbero causare danni e allagamenti su alcune zone del territorio. Il prossimo weekend potrebbe essere protagonista di un ritorno della neve, ma vi aggiorneremo con precisione in seguito.

Meteo
Meteo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Perturbazioni in tutta Italia

In arrivo ciclone atlantico da lunedì per gran parte dell’Italia, sarà la fine della “novembrata” longeva che ci ha accompagnati fino ad ora? L’autunno inizia ad affacciarsi sul serio sulla penisola portando con sé pioggia e neve che colpirà molte regioni d’Italia, con un elevato rischio che approderanno anche nubifragi.

Il drastico cambio di temperature è dovuto al comparto Atlantico che ha deciso di risvegliarsi donando una serie di perturbazioni che interesseranno gran parte di Europa, Asia e Africa. Già da lunedì avvertiremo i primi cambiamenti climatici, con precipitazioni soprattutto sul Nord-Ovest e sulle regioni centro-settentrionali per martedì 15 novembre.

Neve e alluvioni

Le temperature ancora troppo elevate dei nostri mari causerà una gran quantità di piogge e temporali che colpiranno la nazione in poche ore. Soprattutto al Nord-est e sulla fascia tirrenica ci sarà il rischio di violente precipitazioni. Non sono da escludere le famigerate alluvioni lampo che colpiscono zone ristrette di territorio, ma che possono causare ingenti danni, allagamenti e disagi alla circolazione stradale.

Il meteo ci avverte della probabilità di un ritorno della neve, con fiocchi fin sotto i 1500 metri di quota, non è lontana. Durante il weekend del 19/20 novembre, in vista un secondo pericoloso ciclone potrebbe provocare altre piogge abbondanti che potrebbero trasformarsi in nubifragio.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-11-2022


Ucraina verso la riconquista di Kherson, città in festa 

Ue verso vertice speciale su migranti dopo scontro Italia e Francia