Meteo, folle cambiamento della prossima settimana: le previsioni
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Meteo, folle cambiamento della prossima settimana: le previsioni

Meteo, folle cambiamento della prossima settimana: le previsioni

L’anticiclone africano inizierà ad affievolirsi verso la metà del mese: potrebbe rappresentare finalmente la svolta?

Il meteo è in preda alla pazzia nel mese di settembre, in cui non è ancora chiaro se l’autunno voglia scoppiare o meno. L’anticiclone africano che è tornato a colpire l’Italia potrebbe durare ancora qualche giorno, con temperature ben sopra la media. Ma attenzione alle prossime settimana: potrebbe esserci davvero la svolta.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

meteo

Ancora caldo fino a metà settembre

Anche se attendavamo tutti l’arrivo dell’autunno e delle sue piogge di stagione, pare che l’estate possa far ritorno un’altra volta sul territorio. Da lunedì 11 settembre, infatti, una nuova ondata di caldo colpirà gran parte del Mediterraneo.

Le masse d’aria provenienti dal Sahara porteranno temperature oltre le medie climatiche, con punte massime sopra i 34-35°C soprattutto in Val Padana. Sulle zone interne delle due Isole maggiori e su parte del Centro ancora bel tempo, con 36°C previsti a Firenze).

Si avvicina l’autunno?

Secondo gli ultimi aggiornamenti delle previsioni meteo, la rottura dal caldo potrebbe arrivare intorno al weekend del 16-17 settembre. La discesa di correnti più instabili legate ad un profondo ciclone sul Nord Europa, potrebbe inoltre dar luogo a fenomeni temporaleschi anche di forte intensità.

Andrea Garbinato, Responsabile Redazione del sito www.ilmeteo.it, parla sull’instabilità meteorologica spiegando: “E’ confermato questo meteo impazzito di inizio Settembre e non è nemmeno la prima volta che il tempo ci sorprende nel 2023: tra l’altro, il caldo anomalo colpirà di nuovo anche le Alpi con lo zero termico a 5000 metri”.

Cosa aspettarsi da Settembre?

Secondo le previsioni meteo, il caldo aumenterà dal weekend portando tra domenica e lunedì picchi di 36-37°C in Toscana e oltre i 30-32°C su quasi tutta la penisola. Temperature elevate anche al Nord Europa con valori 12°C superiori alle medie del periodo “tra Inghilterra, Francia, Germania e fino alla Svezia”.

Per quanto riguarda l’Uragano Mediterraneo in sviluppo ulteriore tra Grecia e Libia, Garbinato conferma “il periodo simil-autunnale causato da questo ciclone anche sul nostro Sud con piogge, vento e massime di 24-25°C in Sicilia e Calabria: normalmente a Settembre questa è la temperatura minima e non la massima!”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2023 11:10

Incidente ferroviario a Torino: tratta di Brandizzo, ancora un morto

nl pixel