Dopo una lunga carriera da professionista, Mexes lascia il calcio!

Philippe Mexes lascia il calcio giocato. L’ex centrale di Roma e Milan ha comunicato, dopo un intero anno da svincolato di smettere con la passione che lo vede protagonista fin da bambino, il pallone. A 35 anni e con quasi 500 partite da professionista è arrivato il momento anche per il francese di pensare maggiormente a famiglia e hobby personali. L’ex calciatore ha commentato: “Sono un giovane in pensione? Sì ormai da quasi un anno. Attualmente vivo ancora a Milano e mi prendo cura dei miei tre figli. Sono diventati la mia priorità in ogni momento. Ragionando ho capito di cosa avessi bisogno e dove fossi essenziale. Ora ho scacciato il superfluo. Ho voltato pagina, senza avvertire nessuno”. Queste le parole dell’ex atleta, che dopo un periodo travagliato ricco di promesse non mantenute da varie società ha scelto l’amore per la famiglia.

Legato alla società

Con la maglia rossonera ha disputato 114 partite ufficiali e segnato 7 reti, giocando con grandi campioni del panorama europeo. Non ci saranno più ritiri, partite, allenamenti o allenatori ma soltanto come lui stesso ha concluso, la realtà della vita quotidiana, senza rimpianti verso un passato che l’ha visto protagonista e che un giorno riguardando le immagini racconterà ai suoi nipoti con grande commozione…

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
ivm Mexes ritiro

ultimo aggiornamento: 15-11-2017


Christian Eriksen, uno dei rimpianti del Milan: i rossoneri gli preferirono Merkel

Mercato Milan, Willian in rotta con il Chelsea: tentativo dei rossoneri?